Un articolo apparso su Vaping Post spiega perché le batterie esplodono e come evitare tale degassificazione. In effetti ecco cosa accade....

Intanto è giusto dire e spiegare che le E-cig non possono esplodere, quello che esplode è la batteria o batterie contenuta/e in esse. Per essere più chiari, il danneggiamento o il malfunzionamento della batteria e la sua successiva esplosione compromettono anche il dispositivo sia esso meccanico o elettronico; perché ebbene si, anche le mod elettroniche possono ugualmente esplodere se le batterie sono danneggiate o non funzionanti. 

Partiamo intanto dal presupposto che è sempre bene utilizzare sia hardware originali (in quanto certificati) e batterie non solo originali ma integre (per integra diciamo che non hanno sbucciature o presentano segni di abrasione).

In secondo luogo il termine adatto per dire che una batteria esplode non è "ESPLOSIONE" ma "DEGASSIFICAZIONE". L'esplosione in effetti è molto rara nelle batterie (parliamo di chimica/fisica), il più delle volte per effetto della degassificazione si ha un graduale aumento della pressione e della temperatura all'interno della batteria che può portare ad una perdita e successivamente allo scoppio di gas incandescenti in essa contenuti che possono portare a delle serie ustioni.

Molte volte i problemi relativi alla degassificazione delle batterie sono dovute al "NON CORRETTO" utilizzo della batteria stessa.

Nei dispositivi meccanici la maggior parte delle volte la degassificazione è dovuta alla noncuranza di effettuare resistenze adeguate per le batterie utilizzate o alla noncuranza di tenere tali dispositivi fuori da borse, pantaloni, giubotti o altro.

Nei dispositivi elettronici la cosa è ben diversa anche se nettamente minore il rischio è possibile che la batteria o le batterie si comportino in maniera anomala solo quando siamo noi che non le usiamo in modo corretto (per esempio sbucciature, abrasioni o perdite visibili).

In alcuni casi è possibile anche che le batterie vengano tenute senza adeguati isolanti. Tali isolanti o dispenser per batterie sono acquistabili ovunque e possono essere utilizzzati per trasportare le batterie proprio per evitare il contatto con altri materiali (es. chiavi) presenti in borse, tasche, o altro.

E' importante come anche dispositivi non inerenti al vaping possono degussificare, Tali dispositivi sono quelli di suo comune come ad esempio tablet o smartphone.

Evitare tali " Tragedie " si può con un corretto uso dei dispositivi e sopratutto con una adeguata conoscenza di cosa si usa. Pertanto è sempre consigliabile sapere le batterie quali prendere o acquistare e sapere come comportarsi con i diversi dispositivi in commercio, specialmente quelli meccanici o meglio quelli senza protezione eletronica.