La nicotina salina ( o sali di nicotina ) è un nuovo prodotto nel mondo del vaping, sia i fumatori che i vapers si aspettano che produca un effetto simile alla nicotina.

E’ già da un bel po' di tempo che negli Usa esiste una nuova formulazione di nicotina da svapo, che garantirebbe un’assimilazione maggiore e quindi migliore al fine di smettere di fumare. Questo significa che si può svapare nicotina ad alte concentrazioni ed assimilata più facilmente.

Infatti, sembrerebbe che l’assorbimento sia addirittura 20 volte più veloce rispetto alla classica nicotina, e che l’appagamento derivante dall’assunzione, risulti più significativo. Altro fattore da tener in considerazione è che riduce in maniera esponenziale la sensazione di irritazione alla cavità orale, e quindi, a parità di concentrazione, il colpo in gola non sarà così pesante quanto quello della nicotina, determinando una migliore esperienza di svapo.

Il vantaggio più significativo dei sali rispetto alla nicotina, quindi, è quello di poter svapare a dosaggi elevati (si parla di cartucce da 59mg/ml) traendone un appagamento maggiore ed un senso di benessere, tanto da ridurre efficacemente il desiderio di nicotina rispetto ad altri estratti.

I laboratori della Pax hanno brevettato la formulazione, rivelando però il principio che farebbe funzionare questo nuovo prodotto.

I sali sono composti contenenti nicotina e altri componenti organici, ma l' ingrediente chiave è stato l' acido benzoico. Come si comporta l'acido? In un e-liquid agisce sul suo Ph, lo abbassa, e rende la soluzione molto più morbida da inalare pur avendo un elevato contenuto in nicotina. Praticamente l'opposto di come si comporta una classica base neutra nicotizzata.

La Pax Labs ha realizzato il proprio sistema da svapo, lo Juul, che oggi spopola negli Usa, e quindi un hardware dedicato. In realtà i sali sono utilizzabili in molte Pod Mod, tipo BO Kit di Black Mvrket , CB-60 Kit di Wismec , S8 Pod di Smoant,  FITT X3 Mod di ENVII. Quindi l’ unico svantaggio resta la scelta condizionata dei sistemi da svapo, poiche’ i sali non possono essere sfruttati in tipologie “ advanced “ ossia rigenerabili.