Le batterie a polo piatto o sporgente chiamate anche flat-top e button-top. Difficile trovare spiegazioni adeguate...

 

Girovagando per il web non si riescono a trovare tutte le specifiche importanti per definire alcune caratteristiche delle batterie usate nelle Mod sia meccaniche che elettroniche. Ecco perchè questo articolo, insieme agli altri, nel blog relativi alle batterie per Big Battery sono molto importanti per chi vuole conoscere alcune delle informazioni che alle volte potrebbero "se non prese in considerazione" portare a problemi durante il nostro svapo quotidiano.

CAMBIA QUALCOSA SE ACQUISTO LA STESSA BATTERIA A POLO SPORGENTE O PIATTO?

NO SONO IDENTICHE CAMBIA SOLO IL POLO

Definiamo il Polo: Il polo di una batterie è la parte superiore o inferiore di essa, si identificano perciò rispettivamente il polo positivo e il polo negativo. (vedi figura)

La differenza tra le batterie a polo piatto (chiamate anche flat-top) e polo sporgente (chiamate anche button-top) è da ricollegare non propriamente al mondo del vaping ma all'elettronica in generale.

LE BATTERIE A POLO SPORGENTE sono le classiche batterie che usiamo come le mini-stilo, le stilo e via dicendo. Queste batterie permettono di non avere problemi nell'inserimento e nell'utilizzo in quanto avendo il polo (POSITIVO) proprio "sporgente" hanno semplicemente bisogno di una piastrina (nel positivo) e una molla (nel negativo) per essere inserite nell'alloggiamento adatto e funzionare correttamente. (vedi figura)

Le batterie a polo sporgente vengono usate proprio quando c'è bisogno del polo positivo che appoggi su una piastra, mentre vengono sconsigliate quando esiste già un pin (quasi a sempre a molla, fluttuante). In effetti l'uso elettronico delle batterie a polo sporgente vede il suo più ampio utilizzo ne sono esempio le torce. 

Come si può vedere in figura le due batterie (a polo sporgente) toccano una con l'altra ed essendo proprio sporgente possono senza problemi toccarsi ed essere inserite nella torcia correttamente. Questo con quelle a polo piatto sarebbe impossibile. 

 

LE BATTERIE A POLO PIATTO sono invece particolari, proprio perchè avendo il polo del positivo piatto (o nella maggior parte dei casi rientrato) hanno bisogno al contrario delle altre che la piattina di appoggio abbia un pin che sporga; proprio cioè che possa toccare il positivo cosa che altrimenti non potrebbe succedere. Come ben capite nell'esempio di prima della torcia sarebbe impossibile far funzionare delle batterie a polo piatto nell'alloggiamento perchè i positivi e negatvi non si toccherebbero mai. 

 

NELLO SVAPO (RIEPILOGO)

State molto attenti alle batterie a polo sporgente o a polo piatto in quanto alcune box sia meccaniche che elettroniche portano all'interno le specifiche di quali batterie usare. Ad ogni modo basterà vedere il polo positivo per capire se usare le batterie a polo sporgente o meno, tanto non cambia nulla all'infuori del polo.

Esempio di Efest a polo piatto
Esempio di Efest a polo sporgente

IMPORTANTE: Per esempio nei tubi meccanici di solito si alloggia una sola batteria (classicamente una 18650) ebbene se il tubo invece porta l'inserimento di due batterie allora capirete che sicuramente (quasi sempre tranne casi molto particolari) per toccarsi queste batterie avranno bisogno di poli e per tanto almeno una delle due (quella di sotto) sarà sporgente.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.