Rame, Acciaio, Rutenio e Bronzo. I materiali con cui sono fatti i tubi meccanici. Quel è il materiale migliore? Vediamolo insieme.

Avete mai fatto caso all'enorme differenza tra le diverse box realizzate sia artigianalmente sia in serie? La stragrande maggioranza dei vapers acquista una box ad "impatto visivo" altri "grazie a coloro che la consigliano", altri ancora perchè magari sono incuriositi; insomma sono tantissimi motivi per cui si acquista una box mod a dispetto di un'altra, ma quello che non sappiamo veramente è che alcune box mod sono migliori di altre. Perchè vi starete chiedendo, ed ecco svelato in mistero...

Parliamo essenzialmente di Box meccaniche e più precisamente di tubi.

PARTIAMO DAL PRINCIPIO CHE OGNI VAPERS COMPRA IL TUO CHE GLI/LE PIACE E CHE L'ACQUISTO E' DETTATO DA FATTORI ANCHE ESTETICI. MA QUESTO ARTICOLO VUOLE FARVI CAPIRE COME SONO FATTI E COSA E' "ANCHE" DA TENER CONTO

SPIEGHIAMO COSA E' UN TUBO E COME E' FATTO

Un tubo meccanico è essenzialmente un tubo di un materiale come rame, ottone, acciao, ecc. che ha sopra un pin per attacco atom e sotto un tasto fire che toccando la batteria che viene posta all'interno eroga potenza alla resistenza dell'atomizzatore montato. (come in figura)

NOTA BENE: E' POSSIBILE CHE OGNI MODDER (PRODUTTORE) VARI LA COLLOCAZIONE DI QUESTI ELEMENTI MAGARI CAMBIANO O MODIFICANDO SIA LE DIMENSION DEL TUBO SIA LE DINAMICHE DI FUNZIONAMENTO. TALE RAPPRESENTAZIONE E' DA ATTRIBUIRE AD UN TUBO CLASSICO IN COMMERCIO MA GLI ELEMENTI SONO PRESENTI IN TUTTI I TUBI ANCHE SE IN MANIERA DIFFERENTE.

 

Il tubo pertanto fa da conduttore perché il materiale di cui è composto fa passare la corrente che da potenza alla resistenza dell'atomizzatore. Ma per capire se un tubo meccanico è più o meno funzionale, (se nonchè migliore di altri) oltre ad aver spiegato come funziona e com'è fatto bisogna fare una differenza importantissima. 

CLONE VS ORIGINALE

LA LAVORAZIONE DAL PIENO E' PRENDERE IL PEZZO DI METALLO E PASSARLO IN UN MACCHINARIO CHE SCAVANDO DIRETTAMENTE SUL BLOCCO REALIZZA IL TUBO. 

IL CLONE E' MOLTO SIMILE ALL'ORIGINALE MA SOLO "E DICO SOLO" IN ALCUNI CASI E' MOLTO SIMILE; PERCHE' IL CLONE NON VIENE FATTO PER ESEMPIO CON LAVORAZIONE DAL PIENO (es: SI PRENDE IL PEZZO INTERO DI ACCIAIO E PULISCE INTERNAMENTE ED ESTERNAMENTE PER DARE VITA AL TUBO), MA VIENE SPESSO E VOLENTIERI CREATO DALL'UNIONE DI LEGHE. PERTANTO PER ESEMPIO SE IO COMPRO UN TUBO IN ACCIAIO ORIGINALE QUESTO SARA' DAVVERO DI ACCIAIO, MENTRE SE COMPRO UN CLONE POTREBBE ESSERE FATTO DAL 50% DI ACCIAIO O ADDIRITTURA DI ALTRO MATERIALE. LA CONVENIENZA? IL PREZZO OVVIO CHE E' NETTAMENTE INFERIORE DI CIRCA PIU' DEL 50%. ESISTONO CLONI FATTI MOLTO BENE MA E' DIFFICILE TROVARLI.

ANDIAMO AL SODO: QUALE TUBO E' IL MIGLIORE? 

COMINCIATE A VALUTARE VOI.

Vediamo allora le caratteristi che dobbiamo prendere in considerazione di un tubo meccanico.

- I metalli / leghe visti come conduttori

- La resistenza passiva 

- Affidabilità e resistenza negli anni

I METALLI E L LORO CONDUTTIVITA' (La conduttività/conducibilità rappresenta l'attitudine di un corpo a lasciar fluire una corrente elettrica quando è immerso in un campo elettrico - La conducibilità elettrica dei metalli è misurata in ohm per mm2 su metro lineare -  i seguenti dati sono approssimativi, ma stimati in laboratorio, prelevati da siti di elevata incidenza in ambito chimico/fisico). 

  • Argento - 0.016
  • Rame  - 0.017
  • Oro 18k - 0.024
  • Cromo - 0,026
  • Alluminio - 0.028
  • Bronzo - 0,07
  • Mercurio - 0.94
  • Iridio (1,97 × 107 /m*ohm)
  • Tungsteno o Wolframio - 0,055
  • Nichel (14,3 × 106 /m*ohm)
  • Ferro - 0.13
  • Platino - 0.10
  • Piombo - 0.22
  • Rutenio (13,7 × 106 /m*ohm)
  • Zinco (16,6 × 106 /m*ohm)
  • Ottone - 0,063
  • Acciaio INOX (aisi 304) - 0.714
  • Acciaio - 0.18

DALLE VERIFICHE RISULTA CHE I MIGLIORI CONDUTTORI SIANO I RUTENIO E L'ARGENTO. L'ARGENTO DI PIU' FACILE REPERIBILITA' IL RUTENIO INVECE DI SCARSA REPERIBILITA'. 

LA RESISTENZA PASSIVA (La resistenza passiva invece è la forza - attrito - che il materiale interpone per non far passare 'elettricità ; pertanto minore è maggiore è la conduzione. In effetti è strettamente legata alla conduttività perchè più un materiale è conduttivo minore sarà il suo attrito.

L'AFFIDABILITA'  è un parametro molto particolare che prende in considerazione  sia l'utilizzo personale che anche il passare del tempo e il mantenimento del tubo. E' normale che i materiali con cui sono fatti possano presentare ossidazioni o decadenze ma proprio in funzione del materiale tutto è legato anche ad esso.