Nell'ultimo aggiornamento dei documenti presenti sul sito web del Senato gli emendamenti all'articolo 8, pro e contro al vaping italiano, potrebbero modificare l'articolo stesso.

Un comparto stanco della attuale politica, un futuro incerto ed inesattezza nelle spiegazioni date sul perché le promesse non sono state fino ad ora mantenute.

Giovedì, 01 Novembre 2018 18:15

Usa: Miami proibisce il vaping nei luoghi pubblici

Scritto da

Non è la prima e neanche l'ultima città o Stato degli Stati Uniti d'America che proibisce il vaping nei luoghi pubblici. 

Il testo della legge di bilancio arriverà in Parlamento mercoledì prossimo. Invariati i fondi per le due misure cardine per M5s e Lega, che saranno realizzate attraverso appositi disegni di legge. Nessun accenno all'imposta di consumo o alle sigarette elettroniche.

Art. 1, comma 50-quater, legge 27.12.2006, n. 296 – Comunicazione di violazione riscontrata – Offerta di tabacchi e di prodotti liquidi da inalazione senza combustione.

In 42 pagine si parla di sigarette ma non di sigarette elettroniche. E' quanto contenuto nella prima bozza della manovra 2019 che viene diffusa proprio nel giorno della bocciatura Ue.

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 17:15

Decreto Fiscale: L'arrivo in Senato poi alla Camera

Scritto da

Bollinato dalla Ragioneria di Stato e firmato dal Presidente della Repubblica, il Decreto Fiscale ddl n. 886 (Decreto-legge n. 119/2018) è stato pubblicato ieri nella Gazzetta Ufficiale n. 247. 

E' possibile allora parlare con le istituzioni per arrivare ad una correzione degli errori fatti in passato. E' quello che è successo con il decreto fiscale che dopo varie vicissitudini approda nella Gazzetta Ufficiale rendendo ufficiale l'art 8.