Sono 181 le organizzazioni autorizzate a partecipare alle udienze interattive della Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu), tra queste c'è INNCO.

INNCO è tra le 181 organizzazioni autorizzate a partecipare alle udienze interattive del' ONU e alle riunioni ad alto livello sulle malattie non trasmissibili (NCD). Il tutto avviene dopo l'accredito come ONG tra le organizzazioni non governative dalle Nazioni Unite in una riunione sulle malattie non trasmissibili. 

L'elenco pubblicato il 1 ° giugno da Miroslav Lajčák, presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, anticipa la preparazione della terza riunione ad alto livello sulla prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili (NCD) il 27 settembre. 

La rete INNCO per il momento raccoglie almeno 34 associazioni di vapers, consumatori di snus o poco più. Dopo il GFN 2018 a Varsavia, il 14 giugno, alcune nuove adesioni sono in via di definizione ma i membri dei cinque continenti sono rappresentati al suo interno. Tra i membri ufficiali di INNCO (reperibili dal sito web stesso) troviamo:

ACVODA Netherlands, AIDUCE France, ANESVAP Spain, ASOVAPE Colombia, AVCA New Zealand, AVI India, CASAA USA, DADAFO Denmark, ECST Thailand, GVC Greece, Helvetic Vape Switzerland, IG-ED Germany, IFDL Luxembourg, MOVE Malaysia, Provapeo Mexico, NDS Norway, NNA AU Australia, NNA SE Sweden, NNA UK United Kingdom, Not Blowing Smoke USA, ÖDC Austria, RDTA Argentina, SOVAPE France, THRA Canada, The Vapers Phillippines, UBV-BDB Belgium, VAPER.HU Hungary, vapers.org.uk United Kingdom, Vapers FI Finland, VAPERSINPOWER UK, ZVS Slovenia.