Forse non tutti conoscono il marchio di E-liquid "Naked 100", ma da oggi sicuramente se ne sentirà parlare in quanto l'azienda ha donato ben $ 50.000 in riferimento alla partecipazione dell'industria nel sostenere la difesa dei vaping.

Il titolare del marchio "Naked 100" - Huy Nguyen - sta diventando leader nel settore sul fronte grandi produttori non solo per la vendita dei suoi prodotti ma anche per i contributi finanziari a coloro che combattono per preservare l'industria del vaping. Spesso si sente parlare di donazioni fatte alle associazioni o raccolte fondi per finanziare le dinamiche processuali e legali o rappresentative della associazioni - di categoria -  stesse ma questa volta senza nessun avvertimento Huy Nguyen ha voluto aiutare l'associazione CASAA.

Non è la prima volta - in effetti -  che Naked 100 si espone in questo modo in quanto nel 2017 ha contribuito al successo della raccolta fondi The VapesGiving Manufacturer Challenge offrendo un dollaro per ogni dollaro raccolto sulle donazioni totali ricevute portando - a tal fine -  alla raccolta di quasi $ 400K

Ma cos'è CASAA?

La Consumer Advocates for Smoke-free Alternatives Association (CASAA) è un'organizzazione no-profit di consumatori e non una associazione di categoria - con sede negli Stati Uniti - a tutela del vaping al quale hanno già aderito circa 200.000 utenti. Si impegna a garantire la disponibilità di alternative a rischio ridotto e a fornire a fumatori e non fumatori informazioni su tali alternative in modo che possano fare scelte consapevoli.

E' stata ed è impegnata in azioni a tutela del settore in diverse politiche anti-vaping che vanno dalle regolamentazioni FDA all'introduzione del "Tobacco 21", dalle ricerche sugli strumenti a rischio ridotto all'affermazione della consapevolezza che le sigarette elettroniche possa essere uno strumento ed una scelta per chi voglia smettere di fumare. 

  • CASAA è stata costituita nel 2009 come gruppo di sensibilizzazione per aumentare la consapevolezza e proteggere il nostro diritto come consumatori di accedere a alternative di riduzione del danno.
  • CASAA è stato creato come una risposta agli sforzi di vari membri della comunità di controllo del tabacco per vietare i prodotti di riduzione del danno del tabacco (THR) e nella convinzione che ci sia forza nei nostri numeri.
  • CASAA è un'organizzazione di consumatori, non un'organizzazione commerciale.
  • Il consiglio di amministrazione composto da 12 membri di CASAA è stato eletto dai membri della comunità di sigarette elettroniche e tabacco senza fumo. L'attuale consiglio di CASAA si autoalimenta.
  • Sebbene le donazioni a CASAA siano accettate da molte fonti, CASAA non ha accordi finanziari o politici con le parti interessate del settore. La politica di CASAA per l'allocazione delle risorse è che tutti i contributi sono utilizzati per gli sforzi che massimizzeranno l'accesso dei consumatori e la consapevolezza dei prodotti a basso rischio, nicotina e senza fumo.
  • A partire da agosto 2016, CASAA ha più di 200.000 membri registrati. L'iscrizione a CASAA è gratuita.

Negli ultimi anni CASAA ha avuto come sostentamento le donazioni volontarie degli utenti in quanto l'iscrizione è totalmente gratuita senza alcun vincolo di pagamento. La stessa organizzazione pone le basi per combattere contro quelle politiche anti-vaping dettate dal governo o dalle multinazionali:

  • Agisci! Impegnarsi con i funzionari per quanto riguarda la legislazione e le normative che influenzano il vostro accesso alle alternative a rischio ridotto.
  • Iscriviti alle associazioni! 
  • Condividi quello che accade nel mondo ed in Italia.
  • Racconta le tue storie e fai presente le tue richieste.
  • Sostieni il lavoro di chi cerca di aiutare il settore.

Sono questi i 5 punti di forza dell'organizzazione che tutela il vaping negli Stati Uniti dove anche i negozi specializzati invitano - all'adesione gratuita - i vapers dando un piccolo biglietto da visita.


 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.