l Ministero della Salute, del Lavoro e della Protezione Sociale mette in guardia la popolazione: "Tutte le forme di consumo di tabacco sono dannose".

Informare la popolazione è un dovere ed il Ministro della Salute della Moldavia - Svetlana Cebotari - lo fa con un comunicato stampa [Marketwatch.com] sull'emergenza e la promozione sul mercato moldavo dei prodotti del tabacco in particolare non apprezzando iQOS di Philip Morris indicando che tali prodotti sono dannosi e rappresentano un pericolo per la salute umana.

Il dispositivo iQOS è un sistema elettronico che riscalda degli stick di tabacco fino a 350 °C, con una temperatura inferiore di 600 ° C rispetto alla normale combustione di sigarette mediante un sistema di riscaldamento. Nel processo di riscaldamento, produce nicotina e catrame e vapore contenenti la maggior parte delle sostanze dannose per la salute, compresi gli agenti cancerogeni, simili a quelli sprigionati dalla combustione. Inoltre possono contenere additivi che causano dipendenza da tali prodotti ed altre sostanza chimiche. - dichiara il Ministro.

Si prega di notare che attualmente non ci sono prove che dimostrino che i prodotti Heets di iQOS sono meno dannosi delle normali sigarette e che il loro consumo presenta un basso rischio per la salute dei consumatori.

 

In questo contesto, riteniamo che siano necessari ulteriori studi a lungo termine per vedere come i prodotti relativi ad  iQOS agiscono sulla salute il che, se non a rischio ridotto,  giustificherebbero possibili richieste di risarcimento relative ai danni indotti.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), tutte le forme di uso del tabacco sono dannose, incluso l'uso di prodotti heets iQOS, essendo il tabacco intrinsecamente tossico e contenente agenti cancerogeni anche nella sua forma naturale. L'OMS raccomanda pertanto che i nuovi prodotti siano soggetti a politiche e regolamenti con misure simili applicate a tutti gli altri prodotti del tabacco, in linea con le disposizioni della Convenzione quadro sul controllo del tabacco dell'Organizzazione mondiale della sanità (FCTC).

  

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.