La Vaping Industry Conference è un ambiente neutrale per scienziati, responsabili politici e parti interessate per esaminare le ultime ricerche sulle sigarette elettroniche e discutere il loro impatto sulla salute.

Si terrà a Johannesburg "la Vaping Industry Conference"- il 2 agosto 2018 presso il Sandton Radisson Blu - affermandosi come un ambiente neutrale per scienziati, responsabili politici, medici e professionisti della salute pubblica e per le parti interessate che si incontreranno e discuteranno le ultime ricerche scientifiche, prove sulle sigarette elettroniche e l'impatto sulla salute e sulle regolamentazioni.

La conferenza poterà avanti il dibattito sulla salute pubblica e scientifica che ruota attorno al settore del vaping e della riduzione del danno; affronterà - tramite dibattiti -  i problemi della creazione di uno standard di settore, la vendita ai minori, la pubblicità ed il marketing ma, principalmente, poterà avanti l'opinione che le sigarette elettroniche potrebbero svolgere un ruolo fondamentale nel porre fine al fumo.

 

Per i governi e i responsabili politici / consulenti, il peso di prendere la decisione giusta non può essere sottovalutato. Da divieti definitivi, restrizioni pubblicitarie a maggiori imposte; il modo in cui ogni paese introduce, interpreta e attua la legislazione, comprese le rotte di concessione di licenze mediche e di consumo, avrà conseguenze di vasta portata.  

L'impostazione della barra normativa al livello corretto sarà fondamentale per sfruttare le opportunità offerte dalle sigarette elettroniche e dai prodotti nocivi per la nicotina, pur restando in risposta a un manifesto di controllo del tabacco per ridurre i danni correlati al fumo.

Gli argomenti pertanto sono già stati svelati e verteranno: dal continuum della riduzione del danno e diversi approcci politici / normativi alla sicurezza e ricerca sulle sigarette elettroniche; l'impatto sulla salute della nicotina e le differenze tra sigarette elettroniche e riscaldatori di tabacco; Il vaping passivo e le aromatizzazioni degli e-liquid.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.