L' amministrazione Cuomo è intenzionata a vietare tutti i liquidi aromatizzati per sigarette elettroniche.

L'amministrazione Cuomo è impegnata in un programma di divieto in merito a liquidi da inalazione aromatizzati, al fine di disincentivarne l' acquisto ai minori. Il Dipartimento della salute dello stato ha emanato norme per vietare la produzione, la vendita e il possesso dei liquidi aromatizzati, diventati popolari tra gli adolescenti.

"I regolamenti sono necessari per affrontare l'aumento allarmante dell'uso di sigarette elettroniche tra i giovani di New York. I dati, evidenziati, dello Stato di New York mostrano che l'uso di sigarette elettroniche giovanile è aumentato drammaticamente negli ultimi quattro anni, spinto principalmente dall'abbondanza dei differenti gusti degli e-liquid ", ha detto l'agenzia nel New York State Register.

Il divieto non si applica ai liquidi che non sono aromatizzati. Dopo che il piano è stato reso noto sul sito Web di The Post giovedì, il regolamento proposto è stato ritirato per un "ciclo finale di revisione legale".

Ma i funzionari hanno detto che sarebbe stato ripresentato e un portavoce del Governatore Cuomo ha detto che si è impegnato a farlo approvare. Secondo i funzionari della sanità, sul mercato esistono circa 15.000 e-cig/e-liquid aromatizzati e lo svapo tra gli studenti delle scuole superiori è aumentato del 160% in quattro anni, dal 10,4% nel 2014 al 27,4% nel 2018, secondo quanto riferito dal Dipartimento della Salute. Un recente sondaggio statale ha rilevato che il 46% degli adolescenti preferisce aromi alla frutta, seguiti dal 20% di aromi al mentolo e il 18% di aromi al cioccolato, caramelle o altri dolci.

Il sondaggio ha anche scoperto che gli adolescenti sono più propensi a credere che i liquidi aromatizzati cremosi, siano meno dannosi.

"C'è anche una preoccupazione per quanto riguarda l'esposizione alla nicotina. Gli utenti sono spesso inconsapevoli della quantità di nicotina che stanno consumando. Le sigarette elettroniche più recenti e più popolari forniscono alti livelli di nicotina, la componente che crea dipendenza in tutti i prodotti del tabacco ", ha detto l'agenzia.

Il commissario per la salute dello stato, il dott. Howard Zucker, ha promesso una serie di repressioni durante una riunione del Consiglio di sanità pubblica il mese scorso.

"Siamo preoccupati. C'è molto marketing negativo per i bambini e tutto ciò va affrontato ", ha detto Zucker al Consiglio di sanità pubblica l'11 ottobre".

I sostenitori della salute hanno accolto il nuovo divieto, che entrerà in vigore il prossimo anno dopo un periodo di revisione di 60 giorni.

"Questi regolamenti proposti affrontano un problema serio e urgente", ha dichiarato Matthew Myers, presidente della Campagna per bambini senza tabacco
Ha detto che il divieto dovrebbe essere esteso per includere tutti i prodotti del tabacco aromatizzati, tra cui sigarette al mentolo e sigari aromatizzati"

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.