Dopo il passaggio del Bill S-5 che dava i poteri ad Health Canada di creare una regolamentazione adeguata per il settore del vaping sono attive le restrizioni per gli aromi, ma Health Canada non vuole vietarli del tutto.

Il "Bill S-5" (revisione delle leggi sul tabacco del paese) è stato approvato a luglio e dava, formalmente, ad Health Canada i poteri necessari per imporre un packaging semplice e non attraente (cosa già applicata in Australia, Francia, Regno Unito e Irlanda) oltre ad altre limitazioni per quanto riguarda il settore del vaping nel in Canada.

In riferimento "all'epidemia" di vaping statunitense gli attivisti anti-vaping canadesi vogliono e pretendono che Health Canada vieti le aromatizzazioni non idonee ma, non il Ministero della salute canadese non sembra ancora interessato a seguire il ruolo del commissario dell'FDA Scott Gottlieb e dichiarare il vaping nei giovani come una crisi.

I documenti, presentati dalla Canadian Pediatric Society, evidenziano la preoccupazione nella vendita del prodotto Juul in Canada che risulta essere l'unico paese al di fuori degli Stati Uniti a consentire le vendite di JUUL (con ricariche di 59 mg / ml).

I regolamenti canadesi includono restrizioni sulla "promozione, e nel packaging" di aromi che possono attrarre i giovani. I produttori, però,  possono ancora realizzarli e i rivenditori possono ancora venderli, ma non possono fornire loro nomi che descrivano accuratamente gli aromi. Quindi, un produttore di e-liquid può realizzare, ad esempio, un aroma alla torta di mele, ma deve chiamarlo in un'altro modo. Modo che non sia riconducibile all'aroma stesso.

Health Canada sta respingendo, in effetti, piuttosto duramente l'idea di un divieto sugli aromi dichiarando che:

"I sapori aiutano a rendere appetibili i liquidi del vaping ai fumatori adulti che cercano un'alternativa meno dannosa al tabacco. Pertanto, l'uso di aromi nei liquidi non è vietato ai sensi della legge sui prodotti del tabacco e vaping.".  ha detto un portavoce di Health Canada alla CBC

Potrebbe sembrare ridicolo, ma quello che non sembra è il proibizionismo. Non vi è alcun suggerimento da parte di Health Canada che possa vietare del tutto gli aromi, come la FDA ha già provato a fare una volta e potrebbe essere pronto a fare una volta per tutte quando rilascia le regole di sapore su cui sta attualmente lavorando . Anche la salute in Canada sta facendo altre buone cose.

"Passare completamente dal fumo alle sigarette elettroniche ridurrà i danni alla salute. Se sei un fumatore, passare completamente allo svapo è un'opzione molto meno dannosa". - conclude il portavoce.

 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.