E' importante rispettare gli standard di viaggio a maggior ragione quando si utilizza l'aereo. L'aeroporto di Boston Logan, a fronte del fumo proveniente da una valigia che stava per essere imbarcata, viene fatto evacuare.

Le batterie al litio, queste sconosciute. E' accaduto all' Aeroporto Internazionale Generale Edward Lawrence Logan, situato a est di Boston, Massachusetts, negli Stati Uniti. 

La TSA (Transport security administration) raccomanda, ai passeggeri, di stare attenti nei bagagli al trasporto di batterie al litio che possono rappresentare un rischio di incendio piuttosto imprevedibile mentre sono in stiva. 

Sabato, una batteria al litio contenuta in una valigia destinata alla stiva ed utilizzata per una sigaretta elettronica, ha finito per degassare portando l'aeroporto nel caos e, successivamente, obbligando il personale aeroportuale ad evacuare la sezione di controllo bagagli nel settore di partenza del gate incriminato.

Non ci sono state, comunque, ripercussioni in aeroporto, come anche per il passeggero - diretto a Kansas City - che si era attenuto alle specifiche aereoportuali.

 

 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.