Diversi casi la scorsa settimana in Francia di cui l'ultimo è stato messo in evidenza dai giornali francesi giovedì nella città di Pontivy.

Giovedì uno studente della scuole superiori di Pontivy, nella Bretagna francese,è stato ricoverato in ospedale per "presunta manomissione di una sigaretta elettronica". Lo riferisce il "Le Télégramme" e, secondo quanto si apprende, la manomissione riguarderebbe il liquido contenuto all'intero della sigaretta elettronica ma non sanno ancora ulteriori aggiornamenti in merito parlando soltanto di manomissione.

Secondo quanto dichiarato dalla madre, il figlio era in stato di shock e dopo 24 ore dall'incidente non aveva ancora recuperato i sensi.

L'ospedale, contattato dal giornale, ha confermato che ci sono stati diversi altri casi durante la settimana e che la sigaretta elettronica, nell'ultimo caso, era stata prestata da un conoscente. Interrogato anche il preside della scuola che ha affermato che altri istituti , tra cui "Loudéac e Guingamp", in Bretagna hanno assistito a casi simili 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.