Il mese annuale di sensibilizzazione sull'industria dello svapo, organizzato da UKVIA, passa all'edizione 2019 dopo il successo dello scorso anno.

Torna ad aprile 2019 "VApril" il mese annuale di sensibilizzazione sull'industria delle sigarette elettroniche nel Regno unito. Il lancio ufficiale dell'evento sarà il 1° Aprile 2019 ed interesserà non solo chi utilizza sigarette elettroniche ed i fumatori che ancora vogliono smettere ma anche gli oltre 2000 negozi specializzati del Paese, i quali potranno se vorranno intraprendere anche iniziative private. 

La campagna inviterà, come lo scorso anno, tutti i fumatori del Regno Unito a passare al vaping facendo conoscere, tramite informazioni dettagliate e veritiere, il settore a chi vuole cessare l'utilizzo delle sigarette convenzionali 

Secondo Public Health England, lo svapo potrebbe contribuire a far smettere di fumare almeno 20.000 persone ogni anno - con l'industria che stima questa cifra essere molto più alta - tuttavia gli stessi studi dimostrano che circa il 40% dei fumatori non ha ancora provato le sigarette elettroniche e VApril 2019 si concentra sul cambiamento di questa immagine incoraggiando i 7 milioni di fumatori del Regno Unito a passare allo svapo e apprendere come questa può essere una decisione che cambia la vita per il bene della propria salute.

La campagna promossa da UKVIA (UK Vaping Industry Association) quest'anno consta di ben tre iniziative presenti sul sito web ufficiale, che fa da cardine all'evento, Speak up for Vaping, Switch on to Vaping, Top 10 Facts.

Speak up for Vaping chiede agli utilizzatori di sigaretta elettronica di far sentire la propria voce inviando documentazioni scritte o video che raccontano il perché hanno scelto la sigaretta elettronica e come sia migliorata la propria vita utilizzandola. Inoltre viene chiesto di dare consigli sulla cessazione per coloro che non riescono a passare allo svapo.

"Credo che le sigarette elettroniche abbiano un potenziale illimitato per aiutare i fumatori ad effettuare un cambiamento, il che è importante perché smettere di fumare è il  passo più significativo che le persone possono fare per migliorare la loro salute." - commenta il dott. Christian Jessen, volto della campagna di VApril per il secondo anno.

Switch on to Vaping, invece, è un piano ideato dalla New Nicotine Alliace, composto da 4 step, per aiutare i fumatori a scegliere le sigarette elettroniche come metodo di cessazione. Con cifre che suggeriscono che oltre 3 milioni di fumatori hanno scelto il vaping è il momento - si legge sul sito web - di aiutare altri a fare il passaggio .

L'acquisizione del Vaping Plan, scritto in modo indipendente dalla New Nicotine Alliance, attinge alle esperienze di coloro che ci sono riusciti, rinunciando con successo alle sigarette convenzionali passando al vaping. Il piano è stato creato dai vapers per aiutare i fumatori nel loro viaggio verso la cessazione in modo che non guardino mai indietro una volta che hanno scelto di chiudere con il fumo.

Top 10 Facts, infine, elenca le 10 ricerche, sondaggi e nozioni più importanti sulle sigarette elettroniche che provengono da istituzioni degne di nota. Le preoccupazioni da parte degli utenti nei confronti del vaping si possono formare facilmente quando si ascolta la disinformazione e abbiamo redatto 10 nozioni importanti fornite dalle ricerche di organizzazioni che lavorano nell'interesse della salute pubblica passando da Public Health England, Cancer Research UK, Action on Smoking and Health al Parliamentary Office of Science and Technology e alla Royal Society for Public Health.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.