I sostenitori delle sigarette elettroniche si sono radunati martedì al tribunale della contea di Albany per ribadire che il vaping salva vite umane.

Si sono riuniti martedì davanti al tribunale della contea di Albany i sostenitori del settore del vaping  guidati dall'associazione dello stato di New York per protestare contro un possibile divieto di aromatizzazioni degli e-liquid per sigaretta elettronica.

Ex fumatori e proprietari di negozi specializzati hanno parlato durante una conferenza stampa e in un'udienza pubblica, insistendo sul fatto che lo svapo aiuta i fumatori a smettere di fumare e che togliere i loro le aromatizzazioni distruggerà l'efficacia delle sigarette elettroniche, quindi la loro utilità.

"La nostra causa principale è aiutare le persone a liberarsi dal fumo", ha detto Vic Canastraro, direttore esecutivo della Coalition for a Tobacco Free America. "Una persona su due muore dall'uso di prodotti del tabacco ed il vaping è più efficace di altri prodotti sostitutivi del tabacco nell'aiutare le persone a smettere".

Ma come ha rivelato l'audizione pubblica, non tutti credono che sia così. Alcuni si lamentano del fatto che gli aromi alla cannella, vaniglia, popcorn e menta - attirino gli adolescenti.

Julie Hart, direttore delle relazioni governative presso l'American Cancer Society, ha detto che la legislazione proposta dovrebbe andare avanti:

"Abbiamo visto un leggero calo nel nostro tasso di fumatori negli Stati Uniti", ha detto Hart. "Ma quello che abbiamo rilevato è che il 27% degli studenti delle scuole superiori dello Stato di New York usa le sigarette elettroniche."

La maggior parte dei circa 50 oratori che hanno parlato all'udienza pubblica ha affermato che non avrebbero mai potuto smettere se non avessero utilizzato le sigarette elettroniche. Altri hanno affermato che i negozi specializzati soffrirebbero senza gli aromi, e che vietarli, nella contea di Albany, porterebbe gli utenti all'acquisto in altre città. Un oratore ha detto che vietare gli aromi è ridicolo perché anche le sigarette, i sigari e il tabacco da pipa sono aromatizzati.

Gregory Conley, presidente della American Vaping Association, ha sostenuto che la sua organizzazione è preoccupata per i giovani che utilizzano sigarette elettroniche ma la soluzione non sta nel divieto:

"Noi vogliamo essere parte della soluzione, ma punire gli adulti non è la risposta".

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.