E' successo a Derby in Inghilterra nella notte tra il 13 ed il 14 gennaio 2018. "E 'stato terrificante" dice la 27enne Nyoka Reid.

Altro caso di esplosione di una e-cig questa volta a Allenton un sobborgo di Derby in Inghilterra dove "Nyoka Reid" (foto a lato - Immagine: Ian Hodgkinson / Picture It) racconta - al Derby Telegraph - come nella notte tra il 13 e il 14 Gennaio 2018 la sua E-cig ha perso fuoco. 

La Signora afferma - secondo l'articolo del giornale che ha riportato la notizie [Robbie Gordon - http://www.derbytelegraph.co.uk/news/derby-news/derby-mum-claims-vaping-pen-1062761 - 15 gennaio 2018] che poteva  - addirittura - perdere la casa se il suo compagno non avesse spento le fiamme.

La coppia è stata svegliata da un forte scoppio alle 3 di domenica, quando il dispositivo "scoppiando ha attraversato la stanza", rompendo la lampadina del soffitto ed atterrando su un sacchetto di plastica il quale era vicino al tappeto che è andato a fuoco.

"E 'stato terrificante", ha detto la 27enne di Handel Street, Allenton. "I miei tre figli erano in casa, eravamo tutti a letto la nostra casa avrebbe potuto bruciare se non ci svegliavamo. Poteva ucciderci.

"Siamo stati presi dal panico e il mio compagno ha usato rapidamente una delle mie scarpe per spegnere il fuoco. I miei ragazzi sono stati svegliati da tutto il rumore ma sono tornati velocemente a letto. "

Ha aggiunto: "Quando abbiamo trovato la e-cig era bollente, il vetro si era rotto e il liquido fuoriusciva dal fondo.

"L'ho comprato perché volevo smettere di fumare ma non mi fido più di loro. Di sicuro non ne userò più uno. "