Stranezze con gli occhi a mandorla

Questa è bella.
In Nord Corea, una delle più feroci dittature esistenti sul Pianeta Terra, hanno lanciato un sito internet anti-fumo.
Un sito dove si danno “dritte” su come smettere di fumare.
Cosa c'è di strano? Ebbene, c'è di strano o, meglio, di singolare che il Capo supremo della Nazione, Kim Jong Un, sia un fumatore incallito.
Uno di quelli cui si riferisce quando si dice “fumare come un turco”. Turco non è ma coreano. Ma cambia poco.
E capirai il buon esempio che può venire se il buon vecchio Kim non manchi di farsi immortalare, spesso e volentieri, con la sigaretta alla mano.
Vale a dire, non il migliore degli sponsor in fatto di politiche anti-fumo. Ma tant'è.
Sta il fatto che l'agenzia di stampa Maeri, dedita ovviamente ad una quasi esclusiva attività di propaganda, ha strombazzato il lancio del sito che
indica strategie e condotte da seguire per quanti vogliano abbandonare il vizio.
Ovviamente si sono dimenticati di dire, quei distrattoni con gli occhi a mandorla, come il loro imperatore/semidio/capo supremo sia, come detto, uno che le sigarette le accende e spegne.
In modo, si dice, quasi compulsivo.
Ma, allo stesso tempo, lo Stato dittatoriale sta “stringendo” in modo abbastanza rigido le importazioni del tabacco dall'Estero.
Il nuovo sito internet, intanto, viaggia attraverso la rete coreana, denominata “Kwangmyongsong”.
Ebbene si, perchè da quelle parti, nel Nord della Corea, non è raggiungibile, non ci si può collegare alla rete internet mondiale.
Quella è inaccessibile, ovviamente. Perchè, altrettanto ovviamente, non conviene al regime che i sudditi vedano cosa vi sia al di fuori dei confini
nazionali.
Perchè la dittatura vive e si nutre della non-conoscenza.
Quindi, l'unica fonte di conoscenza via web è quella resa da Kwangmyongsong che, ovviamente, dice e fa sapere solo quello che si può dire e si può
far sapere.
Tra le soluzioni dettate in tema di fuoriuscita dal vizio delle bionde, chiusura in bellezza, non figura neppure lontanamente la sigaretta elettronica.
Altro argomento sul quale si sono abbattute le restrizioni della squadra di Kim.
Tanto da essere vietata in tutte le varie forme – dalla commercializzazione al mero possesso.