Le ragioni dello svapo approdano nel Senato australiano.
Grazie all'impegno di due parlamentari, Hollie Hughes e Matthew Canavan, infatti, è stata costituita una sorta di Comitato d'inchiesta che lavorerà sui temi
della riduzione del danno.
All'interno del Senato australiano.
In buona sostanza, grazie all'impegno dei due esponenti, si tenterà di smussare gli aspetti più spigolosi relativi all'approccio allo svapo da parte delle
Istituzioni australiane.
L'obiettivo è quello di guadagnare punti a favore delle politiche della riduzione del danno tentando di convincere il Senato medesimo rispetto alla utilità,
in termini di salute pubblica, di una normativa che sia meno stringente.
Ovviamente, per fare ciò, i senatori Hughes e Canavan dovranno farsi “avvocati” della sigaretta elettronica dimostrando o tentando di dimostrare, con tanto
di supporti scientifici, i migliori benefici che la e-cig può recare rispetto al fumo classico.

La circostanza è stata accolta con comprensibile soddisfazione da parte dell'associazionismo che, in terra oceanica, tenta di sensibilizzare rispetto alle
teorie del minor danno.
Tra questi Legalize Vaping Australia “Grazie al duro lavoro della senatrice Hollie Hughes e del senatore Matthew Canavan – viene spiegato dal sodalizio in
questione – si appresta a vedere i suoi natali il “Comitato ristretto” del Senato per la riduzione del danno da tabacco.
Questa inchiesta – fanno ancora presente dall'associazione australiana - una grande vittoria per i vapers e consentirà di rivedere le conclusioni cui oggi
si è giunti in tema di svapo".
"I 500.000 svapatori australiani che sono stati ignorati da un miope Ministro della Salute e dai suoi lacchè anti-svapo finanziati dai contribuenti – ha
esposto ancora Brian Marlow, Direttore della campagna di Legalize Vaping Australia - avranno finalmente la possibilità di istruire i responsabili politici
sui vantaggi dello svapo. Ogni anno 20.000 australiani muoiono per malattie legate al tabacco. È ora di dare ai consumatori australiani la possibilità di
poter accedere a prodotti di vaporizzazione.
Siamo sicuri di come il Comitato ristretto del Senato opererà ponendo la salute degli australiani al di sopra della politica”.
La mozione per istituire il Comitato ristretto del Senato per la riduzione del danno ha ricevuto sostegno dal One Nation Party di Pauline Hanson nonché dal
Partito laburista.