I Ministri del partito nazionale sociale (SNP) hanno introdotto un nuovo piano per il controllo del tabacco che include l'introduzione della "clausole senza tabacco" nei contratti di affitto.

All'inizio di questa settimana il governo ha pubblicato un nuovo piano d'azione per il controllo del tabacco che bandirà formalmente il fumo attorno a edifici ospedalieri,carceri, campi, scuole e anche in edifici o spazi residenziali designati.

I ministri mirano a ridurre il tasso di fumo locale dall'attuale 17,1% della popolazione al 5% entro il 2034, come parte della campagna in corso Smoke-Free Scotland . Una volta implementate, le nuove leggi renderanno illegale fumare entro 15 metri dagli appositi spazi per non fumatori.

"Questa idea potrebbe essere estesa alla consultazione e all'esplorazione con le agenzie immobiliari se ai nuovi candidati per le locazioni immobiliari potrebbe essere offerta una scelta di alloggio in unità abitative senza fumo - vale a dire blocchi o appartamenti in cui non è permesso fumare da nessuna parte"

"Esploreremo con le autorità locali e le associazioni  immobiliari, l'idea di clausole prive di tabacco negli accordi di affitto e di alternative abitative senza fumo offerte in alloggi sociali", conclude il rapporto sul piano presentato. [Express.co.uk - 25 giugno 2018]

E mentre i gruppi per i diritti dei fumatori pensano che questa misura sia irragionevole, i sostenitori della salute tra cui la professoressa Linda Bauld (del Cancer Research UK e del comitato LIAF) accolgono questi cambiamenti.

"Il tabacco è la principale causa prevenibile di cancro in Scozia e responsabile di oltre 5.700 casi di cancro ogni anno. Questo nuovo piano d'azione per combattere il fumo è molto importante e salverà la vita  a molte persone", ha affermato Bauld.

Il ministro della sanità pubblica, Aileen Campbell, ritiene che il governo abbia "compiuto buoni progressi" sul traguardo fissato ben cinque anni fa.

"Il piano d'azione che sto pubblicando oggi dimostra il nostro impegno per le nuove priorità di salute pubblica che includono l'ambizione per una Scozia libera dai danni causati dall'alcool, dal tabacco e da altre droghe. Tutti insieme possono creare una Scozia più sana ", ha affermato.