Il consiglio comunale di Elgin prenderà in considerazione i 21 anni per acquistare tutti i prodotti relativi al tabacco.

Elgin è una città degli Stati Uniti d'America, nella contea di Kane, nello Stato dell'Illinois. Fa parte dell'area metropolitana di Chicago ed è proprio il Chicago tribune che ci fornisce la notizia.

Se passasse, Elgin si unirebbe a 26 città dell'Illinois che hanno già imposto restrizioni analoghe sul tabacco e sui prodotti a base di nicotina - tra cui sigarette, sigari, pipe, carte rotanti e prodotti del settore del vaping. Se il provvedimento del Consiglio dovesse passare, verrebbe emesso un voto finale il 25 luglio.

Le persone che violerebbero tale regolamento sarebbero multate da $ 250 a $ 500, il che costituirebbe un'espansione dell'attuale legge che penalizza i dipendenti del negozio per la vendita di tabacco e prodotti a base di nicotina a persone di età inferiore ai 18 anni.

Diverse organizzazioni si sono opposte alla misura, tra cui l'Associazione nazionale dei negozi di alimentari, l'Illinois Petroleum Marketers Association e l'Illinois Association of Convenience Stores.

Un portavoce della National Association of Convenience Stores ha espresso la sua preoccupazione per le norme sull'età in quanto possono danneggiare le entrate dei negozi e inviare i consumatori a fare acquisti altrove.

Carolyn Cerf, direttore delle relazioni governative per l'American Heart Association, vede nel  "Tobacco 21"vede l'iniziativa come un miglioramento della salute pubblica.

"Limitare le vendite di tabacco ad un gruppo di età superiore ai 21 anni colpisce i di giovani adolescenti, contribuendo davvero a prevenire la prossima generazione di fumatori", ha detto Cerf.