Questa settimana il Dipartimento della Salute ha emesso un avviso formale per Philips Morris International per rimuovere tutti i riferimenti riguardo al termine "più sani".

La più grande compagnia di tabacco del mondo potrebbe essere soggetta ad azioni legali da parte del Governo del Regno Unito se non rispetta gli standard di pubblicità sul tabacco.

Questo è quello che ha dichiarato il Dipartimento della Salute che questa settimana ha emesso un avviso formale contro il colosso del tabacco richiedendo la rimozione di tutti i riferimenti al dispositivo iOQS come "più sano" rispetto al fumo delle sigarette convenzionali nelle sue campagne di marketing poiché il termine viola gli standard pubblicitari sui tali prodotti portando, nel Regno Unito, ad una sanzione finanziaria o una pena detentiva fino a sei mesi.

Il "misfatto" fu inizialmente scoperto dal quotidiano The Telegraph che mise a fuoco il problema scoprendo che le edicole in tutto il Regno Unito erano dotate di poster che promuovevano iQOS.

Sull'emissione di una minaccia di azione legale, il ministro della salute pubblica, Steve Brine MP, ha dichiarato:

"Siamo stati espliciti sulla promozione dei prodotti del tabacco che è illegale - come la mia lettera a Philip Morris International rende abbondantemente chiara la nostra posizione. Il fumo uccide 78.000 persone ogni anno e sono personalmente impegnato a fare tutto il possibile per proteggere le persone dai danni del tabacco. Prevediamo che le PMI smetterà questa pubblicità illegale dei prodotti del tabacco e non escluderemo azioni legali se continuerà". 

Philip Morris ha negato che le pubblicità siano illegali e afferma di voler aiutare i fumatori offrendo loro alternative migliori alle sigarette tradizionali. Il suo amministratore delegato britannico ha difeso le pubblicità, sostenendo che sono lecite perché le leggi sulla pubblicità del tabacco sono state progettate per regolamentare le sigarette, non per i riscaldatori del tabacco (HnB) di nuova concezione che sono a rischio ridotto e progettati per aiutare le persone a smettere di fumare. 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.