Nella repubblica del Vanuatu le autorità sono preoccupare per l'aumento della notorietà del vaping nelle scuole secondarie.

La Repubblica di Vanuatu è uno Stato insulare situato nell'Oceano Pacifico meridionale. Le autorità espresso preoccupazione per gli studenti delle scuole secondarie che utilizzano sigarette elettroniche. Il direttore della scuola di recitazione più famosa dello stato "Roy Obed" ha avvertito i genitori di essere vigili riguardo e di controllare ed informarsi sui pericoli che possa portare il vaping.

Il preside della Scuola Centrale nella capitale, "Port Vila Paul Alex Hetsey", ha dichiarato al Vanuatu Daily Post che hanno appena preso coscienza degli studenti che usano sigarette elettroniche possono o meno essere esposti a rischi per la salute.

Le scuole - così - di comune accordo hanno vietato ogni forma di fumo e lo stesso preside avverte che nessuno studente potrà utilizzare i dispositivi. Chi verrà trovato con tali prodotti potrebbe essere sospeso fino all'anno seguente.

Un funzionario del Ministero della salute afferma che il vaping non è incluso nella legge sul tabacco, ma l'atto dovrà essere modificato per includere per poter includere il vaping come divieto.

 

 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.