Dove il progetto di legge "tobacco 21" non è riuscito ad andare avanti la città di Irondequoit appone divieti per il fumo ed il vaping.

The Democrat & Chronicle riferisce che la città di Irondequoit, New York, ha votato a favore di un divieto per i prodotti del tabacco e quelli contenenti nicotina in tutte le strutture della città.

Il voto è stato unanime e porterà - in futuro - l'impossibilità di fumare o svapare nei campus di Town Hall, nei parchi cittadini, nei parchi giochi e nei campi sportivi. Naturalmente essendo il vaping equiparato ai prodotti del tabacco il divieto si estende anche ad esso.

Il supervisore David Seeley ha dichiarato: "Le strutture cittadine all'aperto rispecchieranno le leggi statali. La città è consapevole dei pericoli per la salute del fumo. Si prevede che questa legge porti - finalmenten - a fumare lontano da bambini e residenti mentre si stanno godendo le strutture della città. "

Segnaletiche fuori dai centri presi in considerazione saranno collocate nelle aree pubbliche entro il prossimo mese.

 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.