Controlli a tappeto nei punti vendita e nicotina classificata come veleno di classe "C". Ministero della salute malesiano attua politiche restrittive verso chi vende illegalmente.

Il Ministero della salute controllerà i negozi specializzati che vendono liquidi per il vaping assicurandosi che i liquidi con nicotina non siano commercializzati. E' quello che ha confermato il vice ministro Dr Lee Boon Chye che poco tempo fa ha emanato ulteriori linee guida sul vaping con nicotina nei luoghi pubblici permettendo invece quello senza nicotina.

Il vice ministro ha spiegato come essendo la nicotina classificata come veleno, di classe C, solo il personale e i negozi autorizzati possono venderla ed attuerà a breve dei controlli a tappeto per assicurarsi che non vengano venduti liquidi con nicotina. 

"Avrai bisogno di una licenza per venderla. Se durante i nostri controlli scopriamo che i negozi vendono liquidi contenenti nicotina, verranno presi provvedimenti contro il proprietario del negozio ".

Il problema principale, ha detto il vice ministro, sarà quello dell'illegalità. Alcuni negozi potrebbero vendere regolarmente liquidi senza nicotina e vendere gli altri sottobanco ma - commenta - si hanno i mezzi per evitare questa possibilità.

"Vogliamo creare la consapevolezza che fumare e svapare non è buono", ha detto.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.