Entreranno in vigore il 22 gennaio 2019 e le nuove regole permetteranno, anche e se lontano da cortili, porte e finestre e fuori dall'edificio, di usare le sigarette elettroniche.

Alla luce dei consigli della Public Health England e del Dipartimento della sanità pubblica del Derbyshire sarà permesso usare sigarette elettroniche al Derbyshire nel Regno Unito.

"Ora lo svapo è permesso fuori dall'edificio dell'ospedale, lontano da cortili, ingressi, porte e finestre aperte". - si legge sul sito dell'ospedale.

Un forte passo avanti che contribuisce ad aumentare la consapevolezza che il vaping è una opzione adeguata volta alla cessazione del fumo. Il voler sostenere coloro che vogliono smettere e i pazienti che ne hanno la necessità è parte integrante dello sforzo che l'ospedale sta effettuando per il cambiamento dettato la numero sempre più elevati di pazienti e visitatori che usano le sigarette elettroniche al posto delle sigarette convenzionali.

Sally Chadwick, infermiera dell'ospedale ha dichiarato:

"Ci siamo avvicinati alle sigarette elettroniche dal punto di vista della cessazione del fumo. Sebbene il Trust non incoraggi lo svapo in quanto tale, visto il suo successo nell'aiutare le persone a smettere di fumare, siamo felici di permetterlo per quei pazienti che lo usano per aiutarli a smettere di fumare. La guida che abbiamo ricevuto da Public Health England presenta un rischio per la salute molto più basso rispetto al fumo e si sta rivelando utile per aiutare i fumatori a smettere di fumare. Quindi, finché viene fatto fuori e lontano da porte e finestre, ne consentiamo ora l'uso ".

"Le sigarette elettroniche sono solo un modo in cui le persone possono sostituire gli effetti nocivi del fumo. Altre terapie sostitutive alla nicotina disponibili nei nostri reparti di degenza comprendono cerotti alla nicotina e servizi adeguati per aiutare a smettere di fumare ".

Tutte le altre opzioni di sostituzione della nicotina sono ancora disponibili per degenti, con le sigarette elettroniche, ora riconosciute come strumento adeguato per la cessazione.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.