Secondo le ultime informazioni il Ministero della Salute Serbo sta preparando una legge che vieta il fumo nei locali pubblici e luoghi chiusi comprese le sigarette elettroniche.

A quanto si apprende da AgenziaNova il Ministero della Sanità Serbo ha in programma un legge per vietare il fumo nei locali pubblici ove il testo comprenderebbe anche narghilè e sigarette elettroniche.

Lo ha reso noto il sottosegretario alla sanità Berislav Vekic all'emittente RTS. La legge seguirà le istruzioni dell'OMS (Organizzazione mondiale della sanità) e le direttive dell'Unione Europea in materia. La bozza della legge potrebbe essere presentata alla fine dell'anno corrente prevedendo a partire dal 2020 il divieto totale di utilizzo dei dispositivi nei locali pubblici e in luoghi chiusi. 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.