Una coalizione di 18 gruppi conservatori ha inviato una lettera a Donald Trump chiedendo di fermare la crociata attivista con il vaping.

La lettera, redatta da 8 gruppi conservatori americani, in particolare, critica le scelte de commissario Scott Gottlieb della Food and Drug Administration, Scott Gottlieb. I gruppi conservatori affermano che Gottlieb ha intrapreso un "aggressivo assalto normativo" sull'industria americana delle sigarette elettroniche  ancora più severo di quello della  precedente amministrazione Obama e chiedono di far cessare tutto nel più breve tempo possibile. 

"Durante la sua campagna nel 2016 e negli ultimi due anni, la sua amministrazione ha conseguito risultati grandi per quanto riguarda la riduzione del peso del governo sulle piccole imprese e sui contribuenti. Vi chiediamo di indirizzare la FDA a mettere un freno sugli sforzi regolatori contro un'industria innovativa che sta aiutando i fumatori americani a smettere. "

L' ATR (L'American of tax reform con presidente Grover Norquist) guida la coalizione ritenendo che le persistenti minacce di Gottlieb verso l'industria americana del vaping non coincidano con l'attuale programma normativo del presidente. Nel fare ciò, la lettera afferma inoltre che i posti di lavoro vengono distrutti e l'innovazione di prodotto viene soffocata, il che mette ulteriormente a rischio la salute pubblica.  

"Dalle approvazioni dei prodotti in sospeso, alle lettere minacciose inviate ai produttori americani e promettendo di avviare nuove regole che renderebbero illegali alcuni prodotti di consumo, l' FDA sta perseguendo diverse politiche che sono più estreme di quelle contemplate dall'amministrazione Obama. Lo sforzo del commissario della FDA, Scott Gottlieb, per frenare l'industria delle sigarette elettroniche, da 6,6 miliardi di dollari e un mercato ancora più ampio a rischio ridotto di tabacco, è incoerente con i vostri obiettivi di deregolamentazione chiaramente articolati e distruggerà posti di lavoro, limiterà le libertà dei consumatori e danneggerà la salute pubblica ".

I gruppi comprendono la preoccupazione di Gottlieb riguardo "l'uso delle sigarette elettroniche da parte degli adolescenti" ma minacciando di vietarle su tutta la linea non arriverà comunque ad una soluzione. La lettera esorta vivamente Trump a considerare le politiche anti-vaping di Gottlieb con un "esame accurato" significativamente maggiore.

"Non Vi scriviamo oggi per esortare la vostra amministrazione a ignorare le preoccupazioni sull'uso delle sigarette elettroniche da parte degli adolescenti. Tuttavia, sollecitiamo l'amministrazione a porre attenzione  sulle azioni della FDA e esortiamo un controllo molto più approfondito esaminandola nel contesto del vostro più ampio programma di deregolamentazione e pro-lavoro ".

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.