A dicembre era stato presentato come progetto di legge ed è entrato in vigore il 9 febbraio 2019. Non si può più usare una sigaretta elettronica in auto in presenza di minori di 16 anni.

Il decreto fiammingo, avviato dall'ex ministro fiammingo per l'ambiente Joke Schauvliege (CD & V) e Presentato dal partito Cristiano-Democratici e Fiamminghi (CD & V) a dicembre 2018, è entrato in vigore il 9 febbraio c.a. A partire da questo sabato, dunque, è vietato fumare e usare sigarette elettroniche all'interno di un veicolo in presenza di un minore di 16 anni nel territorio delle Fiandre.

Chiunque ignori il divieto, come presente nel progetto di legge di dicembre, verrà sanzionato con una multa fino ai 1000 euro.

In Vallonia, il Parlamento, ha inoltre approvato la stessa legislazione per quanto riguarda il fumo ed il vaping in auto alla fine di gennaio ma aumentando, anche se di poco, l'età  portandola ai 18 anni, e non 16 anni come nelle Fiandre, ma, in Vallonia, la la regola non dovrebbe entrare in vigore prima di 2020.

« La data non è ancora stata definita, sarà inclusa in un futuro decreto relativo ai reati ambientali che verranno adottati a breve", Ha detto il portavoce del ministro vallone per l'ambiente, Carlo Di Antonio (CDH).

A Bruxelles, nessuna ordinanza sull'argomento è stata ancora votata.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.