Come previsto in precedenza in Francia si cerca di diminuire i fumatori aumentando i prezzi delle sigarette dando l'opportunità di passare alle e-cig.

 

Nuova opportunità per i fumatori ed i tabaccai di passare rispettivamente all'utilizzo e alla vendita di sigarette elettroniche in quando da oggi venerdì primo marzo 2019 si avrà un ulteriore incremento delle imposte sulle sigarette convenzionali, aumento previsto dal governo francese per ridurre il consumo di tabacco ed aumentare la consapevolezza che le sigarette elettroniche giovano alla salute pubblica.

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale (GU) di ieri, giovedì, il decreto ministeriale di gennaio fissa il primo aumento (dei due previsti quest'anno) dei nuovi prezzi che fanno aumentare da 50 a 60 centesimi i pacchetti di sigarette.

Il prezzo della confezione, per fare un esempio delle Marlboro Rosse da 20, che costava 8,20 € da oggi costerà 8,80 € 8,80. L'aggiunta di 10 centesimi oltre i 50 previsti è un plus giustificato per compensare il calo delle vendite. 

Maggiore è il prezzo delle sigarette, maggiore è il numero di fumatori che vogliono smettere di fumare. Oggi è possibile effettuare il passaggio alla sigaretta elettronica dando anche ai tabaccai l'opportunità di entrare in questo settore per offrire alternative più sane e economicamente più interessanti ai loro clienti.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.