Dopo la rimozione, solo per il Gp australiano, del logo "Mission Winnow" anche McLaren decide di eliminare a Melbourne il logo "A Better Tomorrow" di BAT.

La Ferrari si presenterà a Melbourne senza "Mission Winnow" e la McLaren darà seguito alla decisione in quanto "A Better Tomorrow", logo legalo a British American Tobacco - (promuoveva gli strumenti a rischio ridotto come le sigarette elettroniche e i riscaldatori di tabacco) che secondo le autorità australiane era - come nel caso Ferrari - riconducibile al tabacco, non sarà presente nelle tute e nella livrea della casa automobilistica.

Nonostante i tentativi di smarcarsi dalla vicenda da parte dei vertici della squadra, sembra che il team di Woking abbia deciso – quantomeno per la trasferta del GP Australia – di evitare rischi legali eliminando i riferimenti al discusso sponsor. La scritta A Better Tomorrow appariva durante i test sia sulla monoposto, sul muso e sulle fiancate, sia sulle tute dei piloti.

Le ultime foto, come riporta Fomulapassion, di Lando Norris e Carlos Sainz diffuse dalla squadra assieme alla preview del GP Australia mostrano però chiaramente come il marchio sia stato oscurato, pur continuando ad apparire nell’elenco dei partner della McLaren sul sito ufficiale.

Sembra pertanto che le autorità australiane siano riuscite nel loro intento. La Ferrari ha già annunciato che Mission Winnow tornerà su livrea, e divise, nel successivo appuntamento in Bahrain ed è probabile che la McLaren faccia altrettanto con A Better Tomorrow.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.