Il consigliere del Ministero della Sanità , Nikolai Dronov, è a favore degli strumenti per la riduzione del danno e cerca un approccio politico equilibrato.

Nikolai Dronov, consigliere del Ministero della Sanità russo, ha richiesto una regolamentazione equilibrata e scientificamente fondata relativa alle sigarette elettroniche e ai riscaldatori di tabacco come iQOS e Glo. Ha esortato a cercare flessibilità di regolazione:

"se stringiamo costantemente il dado senza lubrificarlo con olio, il risultato è ovvio".

Per combattere il tabacco, ha continuato, è giusto perseguire anche metodi economici anche prendendo in considerazione un maggiore benessere e un miglioramento del tenore di vita.

Dronov ha proposto di aumentare le accise sul tabacco ed incentivare la cessazione: "I soldi derivanti - ha commentato - possono essere spesi per esigenze sanitarie".

"Sono per un approccio equilibrato e scientificamente fondato", ha concluso Dronov.

In concerto con Dronov, anche David Zaridze, dell'Accademia Russa delle Scienze, ha chiesto una ricerca medica guidata per regolare in maniera appropriata  i dispositivi - in una dichiarazione rilasciata il 19 marzo 2019.

"Le sigarette elettroniche e i riscaldatori di tabacco dovrebbero essere regolati in base ai risultati della ricerca medica. Tali dispositivi sono concettualmente e nella struttura  diversi dalle sigarette."

Le sigarette elettroniche, secondo Zaridze, rispetto alle sigarette tradizionali: "sono molto meno dannose: non c'è la combustione".

Gli studi, ha proseguito Zaridze, dimostrano che lo svapo aiuta a smettere di fumare, rispetto ai farmaci, in modo più efficace. "Vorrei che il regolamento fosse basato su questo".

E se questo non basta anche il deputato di Stato Nikolai Gerasimenko conferma la proposta di Dronov sulla regolamentazione dei dispositivi e sul fatto che, quest'ultimi, non possono e non devono, per colpa di fraintendimenti, essere equiparati alle sigarette convenzionali

"Questa situazione di incertezza, ha continuato, ha portato a prendere provvedimenti e decisioni per limitare il vaping e i riscaldatori 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.