La proposta di legge che avrebbe vietato i liquidi aromatizzai per sigarette elettroniche esclusi quelli al mentolo è stata bocciata dalla Commissione Finanze della Camera.

La proposta, presentata pochi giorni fa, che avrebbe, se approvata, vietato i liquidi aromatizzati per sigarette elettroniche come ad esempio il mango e i biscotti, insieme ad altri prodotti aromatizzati al tabacco, ma esonerava le aromatizzazioni al mentolo è stata bocciata dalla Commissione Finanze della Camera.

I legislatori delle Hawaii hanno bocciato la  proposta affermando che anche se tal norma sarebbe stata "adeguata" gli adolescenti avrebbero continuato a comprare i prodotti online anche se le vendite fossero state proibite. 

I sostenitori del disegno di legge hanno detto che tale regolamentazione era necessaria per combattere l'allarmante uso di questi dispositivi da parte degli adolescenti

Giovedì scorso la commissione finanze della Camera ha rinviato il disegno di legge, il che significa che la misura non passerà alla camera.

La presidente della commissione Sylvia Luke afferma che si tratta di una "questione davvero difficile" e che i membri hanno compreso la necessità di frenare lo il vaping degli adolescenti ma non in questo modo.

Il comitato ha approvato, però, altre due proposte di legge; una che aumenterebbe le multe per il possesso, da parte di un minorenne, di sigarette elettroniche e l'altra riguarda l'aumento della tassazione sui dispositivi e sugli e-liquid.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.