Dopo la fervente richiesta per una regolarizzazione delle normative in materia di sigarette elettroniche in Ministro della Salute malesiano ha annunciato nuove regole.

Pochi giorni fa il Governo era stato chiamato a creare norme idonee per il settore del vaping in Malesia dopo che l'annuncio del Viceministro, Dr. Lee Boon Chye, ad ottobre aveva lanciato il dubbio se quest'anno poteva o meno sorgere una nuova serie di norme atte a disciplinare il settore delle sigarette elettroniche nel paese:

"Solo i liquidi che contengono nicotina sono considerati illegali, ma per quanto riguarda il vaping con prodotti non-nicotinici, quello che posso dire è che, al momento, non esiste alcuna legge contro questo", commentava ad ottobre il Vice Ministro della Sanità.

Tuttavia, il Dr. Lee aveva aggiunto che il governo stava studiando una nuova legislazione per regolamentare in settore.:

"Il nostro obiettivo ora è legiferare il controllo del tabacco e le attività di fumo. Quando tale legislazione sarà approvata, potrebbe esserci anche un modo per regolare le attività di vaping ". affermava a suo tempo.

A tal fine, all'inizio della settimana il ministro della Sanità "Datuk Seri Dr Dzulkefly Ahmad" ha annunciato un nuovo disegno di legge, sottolineando che attualmente le sigarette convenzionali e le sigarette elettroniche sono regolate da diverse direttive.

Le sigarette sono regolate dal Regolamento sui prodotti del tabacco 2004 ai sensi del Food Act del 1983, mentre il liquido per sigarette elettroniche contenente nicotina rientra nel Poes Act del 1952. "La nuova legge sottolineerà tutti i regolamenti e i controlli sulle sigarette elettroniche, tra cui linee guida di vendita ", ha detto nella sua relazione.

La nuova normativa, che potrebbe anche affrontare il problema del contrabbando di tabacco del paese, sollevato qualche giorno fa dal professore Muzaffar Syah Mallow, includerà tutti gli aspetti inerenti alle sigarette tradizionali e alle sigarette elettroniche, compresi i contenuti del prodotto, la sua produzione e la catena di approvvigionamento dell'industria del tabacco. 

Il dott. Dzulkefly ha affermato che l'obiettivo è presentare la nuova legge alle Camere del procuratore generale (AGC) per la revisione entro la fine dell'anno.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.