John Carney ha infatti firmato la legge che ha come obbiettivo quello di innalzare l'età legale per acquistare prodotti che rientrano nel settore del tabacco da 18 a 21 anni.

Dopo avervi parlato della recente dichiarazione rilasciata dall’'American HeartAssociation inerente allo stop del consumo di tabacco tra i giovani grazie alla proposta di legge “tobacco21”, quest’oggi vi riportiamo una importante presa di posizione in merito da parte del governatore del Delaware.

John Carney ha infatti firmato la legge sopracitata, la quale ha come obbiettivo quello di innalzare l'età legale per acquistare prodotti che rientrano nel settore del tabacco da 18 a 21 anni. Il disegno di legge è stato approvato dalla Camera dei rappresentanti del Delaware all'inizio di questo mese con un voto di 25 favorevoli e 16 contrari.

"Ci aspettiamo che questa legislazione contribuisca a limitare l'impatto del fumo sulle famiglie del Delaware impedendo a più giovani delawariani di cominciare questa pericolosa abitudine", ha detto il governatore Carney. "Voglio ringraziare i membri dell'Assemblea Generale per la loro collaborazione su questa importante legislazione".

Il disegno di legge, che entrerà in vigore 90 giorni dopo la firma, elimina una disposizione esistente che consente ai genitori o tutori di acquistare tabacco per i minori, nonché sanzioni esistenti per gli acquirenti minorenni. I rivenditori che venissero colti a vendere prodotti contenenti tabacco a soggetti con meno di 21 anni dovranno pagare multe che vanno da 250 a 1.000 dollari.

Il Delaware è l'undicesimo stato a scegliere l’approvazione della legge “Tobacco 21”, tra gli altri troviamo: in California, Hawaii, Illinois, Maine, Massachusetts, New Jersey, Oregon, Utah, Virginia e Washington. Maryland e New York potrebbero essere i prossimi visto che entrambi gli stati attendono una firma o un veto da parte del rispettivo governatore.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.