La Dogana di Monastir ha scoperto una grossa quantità di sigarette elettroniche, liquidi da inalazione di contrabbando pronte per la vendita in mercati paralleli.

La Dogana di Monastir ha scoperto una grossa quantità di sigarette elettroniche, liquidi ed accessori di contrabbando pronte per la vendita in mercati paralleli.

In una dichiarazione rilasciata venerdì la direzione generale delle dogane ha dichiarato che i servizi competenti stavano continuando ad indagare sul contrabbando nel settore del vaping in Tunisia ed a fronte di una ispezione durante un operazione ci controllo tramite segnalazione è stata trovata merce per un valore di 400.000 dinari pronta per la vendita in mercati non ufficiali.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.