Un importante produttore di caramelle ha citato in giudizio un'azienda di e-liquid con sede in Florida

Già nel 2017 l'azienda di Chicago proprietaria della Mars aveva denunziato l'azienda  Chi-Town Vapers per violazione di marchio registrato oggi la Wringley riparte all'attacco. 

Con un comunicato stampa la società dolciaria Wm Wrigley Jr Co comunica che ha intrapreso un'azione legale contro una società di e-liquid che, a suo dire, sta utilizzando i suoi marchi senza autorizzazione contraendo illegalmente il riconoscimento del marchio costruito da Starburst e Skittles e danneggiando la reputazione dell'azienda.. Wrigley ha dichiarato di aver presentato una causa al Tribunale federale di Chicago contro Get Wrecked Juices LLC di Jacksonville, in Florida. Secondo la compagnia, Get Wrecked, utilizzava le varianti dei marchi Starburst e Skittles come marketing virale di solito diretto ai bambini diretto ai bambini nonostante Wrigley chiedesse loro di smettere.

La Wringley sostiene che due dei liquidi dell'azienda (di cui uno mostra un quadrato rosa che assomiglia allo Starbust, mentre "Skeetlez" in origine mostrava dei dolci colorati contrassegnati da una S - proprio come i famosi Skittles) rappresentano due suoi prodotti e dopo essersi lamentata con l'azienda di e-liquid quest'ultima ha cambiato i loghi ma ha continuato ad utilizzare i nomi o le iniziali.

A partire da venerdì, i liquidi contestati non sono più in vendita sul sito web di Get Wrecked, ma non ci sono stati commenti pubblici da parte dell'azienda sulle accuse di Wrigley contro di loro.