A breve potrebbero essere inseriti nuovi imballi e flaconi per liquidi e sigarette elettroniche in Canada, i quali risultino meno attraenti per gli adolescenti.

Recentemente, la dott.ssa Vera Etches ha parlato della sua speranza di standardizzare tutti gli imballaggi per i prodotti inerenti al mondo del tabacco, ma anche per quelli del settore della sigaretta elettronica, questa mossa, secondo l’esponente medico aiuterebbe a diminuire il consumo di tali prodotti tra gli adolescenti.

Tutti i pacchetti di sigarette venduti in Canada dovranno essere di colore marrone, saranno privi di loghi o brand e anche le dimensioni e design in generale verrà standardizzato per tutti i produttori del settore, tale scelta però potrebbe essere anche applicata alle sigarette elettroniche che si vedrebbero così ancora una volta totalmente paragonate alle sigarette tradizionali.

Il dipartimento della sanità del Canada ha rilevato un aumento significativo del numero di giovani che utilizzano la sigaretta elettronica all’interno della capitale. Nel 2017, un'indagine ha mostrato che il 10% degli studenti di Ottawa ha ammesso di aver utilizzato una sigaretta elettronica almeno una volta nell'ultimo anno; il numero di fumatori adolescenti è stimato attorno al 6%.

La dott.ssa Vera Etches continua il suo recente intervento affermando che la colpa di tale situazione è da attribuire esclusivamente ai produttori di sigarette elettroniche i quali creano sempre nuovi prodotti dai gusti e design accattivante per gli adolescenti, i quali si lasciano così convincere sulla bontà del prodotto e nel tempo rischiano di divenire totalmente dipendenti dalla sigaretta elettronica.

Le autorità sanitarie raccomandano ai produttori di sigarette elettroniche di aggiungere avvertenze sanitarie al loro imballaggio di prodotti. Anche i potenziali pericoli associate all’utilizzo continuativo e alle gradazioni di nicotina. Raccomandazioni che come sappiamo in Europa vengono già applicate su tutti i prodotti del settore.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.