Le autorità statunitensi hanno sequestrato in un laboratorio clandestino materiale illegale e liquidi per sigarette elettroniche al THC per un valore di circa 400.000 $.

Le autorità statunitensi, il 12 settembre, durante una task force per la soppressione di farmaci illegali nella contea di Maricopa, in collaborazione con il dipartimento di polizia di Phoenix, hanno dato esecuzione ad  un mandato di perquisizione in una residenza ad est dell'Interstate 17 e della Carefree Highway a nord di Phoenix. (il primo laboratorio era stato trovato della contea di Kenosha).

Secondo un comunicato (reso noto da yourvalley.net), MCSO (Maricopa County Sheriff's Office) ha dichiarato che gli investigatori hanno sequestrato droghe illegali, armi da fuoco e denaro per un valore di oltre $ 380.000. Inoltre, Kolby Stevens e Tucker Reece, entrambi 23 enni, sono stati arrestati.

L'inchiesta è scatta giorni prima, quando i detective hanno ricevuto informazioni su un'operazione che coinvolgeva cartucce illegali di marijuana e THC pronte, nella casa a nord di Phoenix, per essere vendute sotto forma di ricariche per sigarette elettroniche. Gli investigatori, con l'aiuto degli ufficiali di Phoenix, hanno sorvegliato la residenza, localizzando i due indagati  il sig. Stevens e il sig. Reece, per diversi giorni.

Gli investigatori hanno anche trovato circa 1.100 cartucce pronte confezionate con marchio "Dank" e otto vasetti di distillato narcotico. L' MCSO ha confermato che queste cartucce sono state localizzate in tutti gli Stati Uniti e sono state associate alle recenti morti causate dalla vaporizzazione di sostanze illegali.

"Siamo concentrati sulla protezione dei giovani adulti nella nostra comunità", ha dichiarato lo sceriffo Paul Penzone. “Non tollereremo attività criminali mirate all'adolescenza a scopo di lucro e a spese della salute."

"Vorrei ringraziare la Task Force Soppressione della droga della contea di Maricopa e i nostri partner del Black Mountain Precinct presso il Dipartimento di Polizia di Phoenix per la loro collaborazione nel portare alla luce questi criminali ".

Il signor Stevens e il signor Reece sono stati reclusi nella prigione della Quarta Avenue per la vendita di stupefacenti C2F, possesso di stupefacenti C2F, possesso di attrezzature per la produzione di stupefacenti C3F, possesso di marijuana in vendita C3F e possesso di un'arma in una droga offesa C4F.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.