In risposta al problema americano il Ministro della Sanità israeliano imporrà un divieto immediato su tutti i prodotti aromatizzati considerando un divieto totale.

E' la risposta di Israele al problema americano legato alle malattie polmonari degli Stati Uniti. Il Ministro della Sanità israeliano ha concluso che "le sigarette elettroniche sono un vero e proprio problema di salute pubblica". 

Anche se le attuali ricerche hanno indicato come problema il liquido usato non idoneo per le sigarette elettroniche, come da lui stesso annunciato pochi giorni fa, imporrà un divieto immediato su tutti i prodotti aromatizzati e successivamente prenderà in considerazione un divieto totale. 

"Chiedo al pubblico di non aspettare nuove regole e regolamenti e semplicemente smettere di usare cose che danneggiano la loro salute", ha dichiarato il direttore generale del Ministero della Salute Moshe Bar Siman Tov. “Purtroppo stiamo assistendo a un vero pericolo per la salute pubblica a causa del sempre crescente utilizzo mondiale di prodotti di questo tipo. L'ondata di morti negli Stati Uniti dovrebbe servire da monito per tutte le autorità sanitarie del mondo affinché prendano queste misure con la massima severità. "

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.