L'annuncio arriva direttamente dal Ministro della Salute Fahrettin Koca che sta lavorando ad un pacchetto di norme che metterebbero al bando le sigarette elettroniche.

Per i fumatori che sono passati alle sigarette elettroniche arrivano tempi duri in tutto il mondo. Dopo gli Stati Usa (San FranciscoRhode IslandNew YorkMichigan Massachusetts dove chi ha vietato totalmente le sigarette elettroniche, chi di contro ha vietato solo le aromatizzazione non al tabacco ed al mentolo) India e per ultimo Israele anche la Turchia annuncia l'eliminazione totale dal mercato delle sigarette elettroniche.

Non è ben chiaro se tale limitazione per i fumatori che vogliono passare alle sigarette elettroniche o per gli utenti già utilizzatori sia legata ai casi di malattie polmonari accaduti ultimamente negli Stati Uniti dove è stato constatato che la responsabilità è da imputare all'utilizzo di liquidi al THC miscelato con sostanze cancerogene.

Ad ogni modo il divieto è stato annunciato (ANSA) dal Ministro della Salute turco di Ankara, Fahrettin Koca, (in foto) spiegando che l'esecutivo sta lavorando a un pacchetto norme al riguardo: "Ci sarà anche un nuovo approccio nel definire gli spazi aperti e chiusi dei locali". La spinta ad annunciare tale divieto e la sua possibile attuazione deriva dallo stesso presidente Recep Tayyip che anni consuce una battaglia contro il consumo di alcool e tabacchi.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.