La società commerciale online cinese Alibaba ha annunciato mercoledì che smetterà di vendere sigarette elettroniche e relative componentistiche negli Stati Uniti.

La società commerciale online cinese Alibaba ha annunciato mercoledì che smetterà di vendere sigarette elettroniche e relative componentistiche negli Stati Uniti in un contesto di crescente controllo regolamentare e segnalazioni di malattie polmonari e decessi correlati, e smentiti, ai vaporizzatori.

La decisione del colosso cinese, Alibaba Group Holding Ltd,  segue a ruota quella di altri colossi americani quali Kroger Co e Walgreens Boots Alliance Inc. e Walmart confermando, altresì, che le categorie del negozio online inerenti al settore delle sigarette elettroniche non verranno da oggi più visualizzate dagli utenti americani.

Il problema, secondo Alibaba, è nell'acquisto da parte degli utenti di componentistica che potrebbe dare la possibilità a qualunque individuo di ricreare a casa prodotti contraffatti in quanto prima della sospensione, gli acquirenti potevano facilmente acquistare dispositivi, componenti e imballaggi da siti come Alibaba o Amazon per produrre i propri dispositivi di svapo; Amazon.com Inc ha rimosso gli accessori per la vaporizzazione a settembre, sebbene non abbia specificato quali siano stati i prodotti rimossi.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.