Lo scorso venerdì il giudice distrettuale "Jennifer Lint" ha emesso un ordine restrittivo temporaneo che sospende il divieto per i liquidi da inalazione aromatizzati per sigarette elettroniche.

Lo scorso Venerdì il giudice distrettuale Jennifer Lint, Montana, ha emesso un ordine restrittivo temporaneo che sospende il divieto per i liquidi aromatizzati per 12 giorni in attesa di una decisione definitiva che sarà presa giorno 30 ottobre 2019.

Tre negozi specializzati si sono opposti al divieto del Governatore del Montana "Steve Bullock"che aveva pochi giorni fa, con una azione esecutiva ed immediata, vietato i liquidi aromatizzati per sigarette elettroniche.

"Stiamo solo combattendo un governatore che sta cercando di toglierci le libertà con il colpo di una penna", ha detto il proprietario del negozio di vaporizzatori Ron Marshall a MTN News . "Fin qui tutto bene."

Rimangono pertanto sospesi i divieti in Oregon, Montana, Michigan (anche se si attende la sentenza della corte su richiesta del governatore) New York, mentre rimangono attivi  MassachusettsRhode Island, in UtahLos Angeles e Washington.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.