Tik Tok noto social network di video sharing bandisce ben 10 categorie comprese le sigarette elettroniche e pubblica le nuove linee guida.

Dopo Facebook ed Instagram, Tik Tok noto social network di video sharing che conta milioni di iscritti, tra cui ragazzini, che pubblicano contenuti video e audio sia personali che pubblicitari ha deciso di bandire ben 10 categorie per rendere la community più trasparente e sicura per i ragazzi aggiornando, nel frattempo, le linee guida:

"Le Norme della community che abbiamo pubblicato oggi forniscono agli utenti molti più dettagli rispetto alle versioni precedenti: abbiamo raggruppato le violazioni in 10 categorie distinte per evidenziare i comportamenti scorretti. Questi cambiamenti offrono chiarezza su come consideriamo i contenuti dannosi o non sicuri, che non sono consentiti sulla piattaforma“.

Precedentemente l'applicazione, gestita dall’azienda ByteDance, aveva delle linee guida con un elenco piuttosto breve che regolavano i contenuti più  estremi che gli utenti potevano pubblicare ma adesso la società vuole dare agli utenti maggiore trasparenza varando regole ferree che bloccano e vietano contenuti di ben 10 categorie distinte che spaziano dalla propaganda terroristica ai discorsi sull'odio ricomprendendo contenuti sessuali espliciti, molestie, bullismo e alcool. 

Tra le nuove regole spicca il divieto di pubblicare video di ragazzi che “consumano, possiedono o sospettano di consumare bevande alcoliche, droghe o tabacco”, includendo anche le sigarette elettroniche.

Per quanto riguarda i discorsi d’odio l'App definisce questo argomento come incitare alla violenza o attaccare le persone in base al loro orientamento sessuale, identità di genere o status di immigrazione. Secondo Tik Tok questo equivale a “promuovere o giustificare l’esclusione, la segregazione o la discriminazione” contro determinati gruppi.

C’è attenzione anche sulle armi da fuoco, è stato introdotto il divieto di“rappresentazione, commercio o promozione di armi da fuoco”, eccetto nel caso in cui vengano trasportate dai militari, inoltre è bene che vengano “utilizzate in un ambiente sicuro e controllato come un poligono di tiro”.

Gli utenti che non si atterranno e non rispetteranno le nuove regole vedranno i loro contenuti rimossi.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.