Aereo, Treno, Auto ed Estero e restrizioni per chi viaggio con la sua E-cig. Notizie e novità sulle tue vacanze in sicurezza... 

Viaggiare porta sempre dei dubbi e dei problemi, ecco perché Skyvape vuole metterti al corrente di tutto quello che devi sapere quando porti la tua E-cig in Viaggio con te.

Ecco alcune semplici regole da tenere presenti quando si viaggia con la sigaretta elettronica!

NEI LUOGHI PUBBLICI O PRIVATI

Non c'è in questo momento una vera e propria regolamentazione per quanto riguarda i luoghi pubblici; sappiamo che nei luoghi privati è possibile svapare; se per luogo privato si intende anche un locale quale bar/caffetteria o altro è necessaria l'autorizzazione del titolare del locale o/e sempre nel dubbio chiedere alle persone accanto a Voi. Nei luoghi pubblici è sempre meglio chiedere al titolare/i ed è sempre bene evitare di svapare accanto a Donne in gravidanza e/o in allattamento, accanto a bambini o almeno persone che non abbiano la maggior età o accanto a chi ci faccia richiesta di smettere. (Siamo svapatori non fumatori)

IN AEREO E IN AEROPORTO

In AEROPORTO è consentito svapare, salvo disposizioni messe in atto dai singoli gestori degli scali, perciò prima di iniziare ad utilizzare la sigaretta elettronica è sempre meglio chiedere conferma al personale aeroportuale.

In AEREO, invece, l’utilizzo della sigaretta elettronica è vietato,

  • Fumare/svapare a bordo aereo è assolutamente vietato sia per ciò che riguarda le sigarette classiche, sia per quanto riguarda le sigarette elettroniche. Il divieto è sancito da norme internazionali e l’inosservanza delle norme sulla sicurezza della navigazione è passibile di provvedimenti legali. Tale divieto è valido in tutti gli spazi dell’aereo, compresa la toilette.
  • Il trasporto dell'hardware, delle sigarette elettroniche, così come i sigari elettronici e le pipe elettroniche, è ammesso a bordo, nel bagaglio a mano, purché rimangano inutilizzate e riposte nel bagaglio per tutta la durata del volo (linee guida IATA - International Air Transport Association - Ultimo aggiornamento ad Aprile 2016)..
  • Il trasporto dei liquidi per le ricariche delle sigarette elettroniche, per il loro contenuto liquido, si devono rispettare le prescrizioni valide per il trasporto di tutti gli altri liquidi a bordo. Iniziamo con il dire che i limiti relativi al trasporto di liquidi a bordo fanno riferimento al solo bagaglio a mano e non, invece, al bagaglio che viaggia in stiva (quello, per intenderci, che si consegna al check in, la regolamentazione per tale bagaglio è diversa a discrezione della compagnia aerea).
    • In commercio è facile trovare comodi kit per il trasporto dei liquidi in aereo. Sarà comunque sempre bene controllare che le capacità dei contenitori venduti in questi kit siano in linea con quanto indicato dalla normativa.

      La capacità massima di ciascun contenitore dovrà essere di 100 millilitri (o 100 grammi). Il tutto dovrà essere contenuto in un sacchetto di plastica trasparente richiudibile, la cui capacità massima non dovrà superare 1 litro (approssimativamente 18 x 20 cm).

      Sarà ammesso un solo sacchetto per viaggiatore ed è bene tenere presente che il contenuto di questo effetto personale verrà ispezionato separatamente dal bagaglio in sede di controlli di sicurezza ai varchi.

    • In breve:
      • Capacità di ciascun contenitore: 100 millilitri o 100 grammi
      • Il sacchetto: tutti i contenitori dei liquidi devono essere contenuti in un sacchetto
      • Le dimensioni del sacchetto: 1 litro (18 x 20 cm)
    • In aggiunta alle sostanze liquide facilmente identificabili da chiunque, ecco un breve elenco di prodotti considerati di analoga consistenza e, dunque, anch’essi soggetti a restrizioni:

      • Bevande e preparati alimentari (minestre, sciroppi…);
      • Profumi, creme, lozioni ed oli (anche spray);
      • Gel e sostanze in pasta (per la cura della persona o di altro tipo);
      • Recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti;
      • Miscele di liquidi e solidi;
      • Mascara.

IN AUTOBUS E ALLE FERMATE

Per quanto riguarda gli autobus a lunga percorrenza non esiste una regolamentazione univoca. Prima di iniziare a svapare chiedi sempre al personale se sia possibile farlo e assicurati di non dare fastidio a chi ti circonda.

IN TRENO E ALLA STAZIONE

Sui treni di Trenitalia e NTV (Italo) non è consentito svapare. Il divieto vale per ogni tipologia di treno (regionale, suburbano, alta velocità).

ESTERO

Se sei in partenza per l’estero ricorda di controllare sempre la regolamentazione sulle ecig del paese di destinazione per assicurarti che non vi siano limitazioni o divieti di utilizzo.

tabaccosi svapoweb

apri negozio franchising sigarette elettroniche