Dopo Washington, Michigan e Kentucky anche in Indiana viene applicato il divieto di vaping nei parchi pubblici.

Negli Stati Uniti, si stanno applicando divieti restrittivi per il vaping che vedono questa volta L'Indiana come protagonista dopo Washington, Michigan e Kentucky. Lunedì 9 Aprile 2018 il comune di Zionsville e quello della città adiacente di Fishers (a circa 28 km dalla precedente) hanno applicato il divieto di utilizzo di sigarette tradizionali e delle loro controparti elettroniche nei parchi e nei luoghi di lavoro.

Tale divieto è applicato ai luoghi di lavoro, bar e ristoranti, parchi pubblici e proprietà comunali. Multa di $ 250 per i trasgressori.

"La nostra città è rinomata per la sua qualità della vita, quindi questo voto è una buona cosa", ha detto il sindaco Tim Haak. "Ho bambini piccoli e non voglio che siano esposti a questi prodotti" ha reagito uno degli abitanti ci comunica fr.VapingPost.com nel suo articolo.

 

tabaccosi svapoweb

apri negozio franchising sigarette elettroniche