Il direttore del "Greater Huntington Park and Recreation District" -  Kevin Brady - attua la politica anti-tabacco che limiterà anche il vaping nei parchi.

Anche la Virginia Occidentale (West Virginia in inglese che è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America, situato nella regione degli Appalachi, negli Stati Uniti orientali) dopo altre zone come KentuckyMichigan , Washigton e Montana vieta il vaping nei parchi.

Il divieto sarà attivo ad Huntington (una città degli Stati Uniti d'America, capoluogo della Contea di Cabell, nello Stato della Virginia Occidentale fondata nel 1785).

A darne notizia è il direttore del "Greater Huntington Park and Recreation District" - Kevin Brady - che attuerà la nuova politica anti-tabacco che limiterà oltre al fumo anche il vaping confermando che il "Board of Park Commissioners" ha votato lo scorso mercoledì per approvare tale regolamento; il tutto per creare ambienti più sani.

"Ci sono molti bambini e anziani che camminano ogni giorno e non vogliono essere esposti al fumo passivo", ha commentato Brady confermando che i divieti saranno applicati nel minor tempo possibile in quanto vietare è nettamente meglio di scoraggiare.

Brady dice che la popolazione fumatori dello stato è grande e che una cosa che la politica cerca di fare è scoraggiare le persone dal fumare nei parchi piuttosto che proibirle.