Lo svapo in auto non è di per se illegale, ma a discrezione degli agenti di polizia se si ritiene che l'automobilista fosse distratto alla guida del veicolo potrebbero multarlo.

E' comunemente noto come svapare in auto è una classica abitudine di ogni vaper ma nel Regno unito gli ufficiali di polizia mettono in guardia sulla distrazione che potrebbe causare. In effetti svapare in auto potrebbe portare - come dicono gli ufficiali -  a quantità di vapore che potrebbero ostacolare la visuale o ad una distrazione tale da poter causare un incidente. 

Il The Mirror spiega come gli organi di polizia siano tenuti a constatare se la distrazione è tale da poter portare alle successive conseguenze prima descritte e consigliano - per prima cosa -  l'apertura dei finestrini per evitare di inondare l'abitacolo di vapore e successivamente ad una maggiore attenzione nella guida del veicolo.

Le persone che si ritiene siano distratte a causa delle sigarette elettroniche potrebbero - sempre a discrezione di chi verifica l'accertamento - essere perseguiti per "guida senza dovuta attenzione e con distrazione" la cui penalità può portare dai tre ai nove punti sulla patente ed una multa che può arrivare fino a £ 2.500.

 

Il sergente Carl Knapp della "Sussex Road Policing Unit (22 anni di servizio nelle forze dell'ordine) ha detto":

"Il vapore causato dalle sigarette elettroniche è una distrazione e le conseguenze possono essere disastrose, basta un attimo per distrarsi e potenzialmente causare un incidente e, peggio ancora, una fatalità. Consiglio vivamente alle persone di prestare attenzione al 100 percento sulle strade quando guidano, poiché qualsiasi cosa porta alla disattenzione può potenzialmente portare gravi conseguenze. Non ci sono leggi che vietano lo svapo, tuttavia, è necessario avere il pieno controllo del veicolo in ogni momento. Se stai svapando ti consigliamo di aprire il finestrino e soffiare direttamente il vapore fuori dall'abitacolo, assicurandoti di avere il pieno controllo del veicolo prima di farlo."

Il sergente John Davis della "Surrey Police" ha aggiunto a quanto detto dal sergente:

"Qualsiasi persona che sia distratta per colpa di qualche cosa potrebbe essere colpevole di un incidente, sia che si tratti di fumare, svapare o mangiare. Per quanto riguarda uno scenario in cui qualcuno potrebbe potenzialmente essere distratto o avere una visibilità ridotta, allora c'è il rischio di un incidente".

L'organizzazione per la sicurezza stradale che lavora con le comunità e le organizzazioni di tutto il Regno Unito per cercare di prevenire la tragedia delle morti e degli incidenti stradali ha parlato dell'uso di tali dispositivi il quale portavoce ha dichiarato:

"Guidare è la cosa più pericolosa che la maggior parte di noi fa quotidianamente, è un compito complesso, che richiede la massima attenzione per farlo in sicurezza. Lo svapo durante la guida aumenta il rischio di schiantarsi, causando disturbi visivi e distrazione fisica e mentale. Tentare qualsiasi tipo di attività che distoglie lo sguardo dalla strada aumenta le possibilità di causare un incidente e uccidere o ferire gravemente qualcuno. Le nostre strade sono luoghi affollati e invitiamo i conducenti a tenere sempre gli occhi sulla strada e le mani sul volante."

Kevin Clinton, capo della sicurezza stradale di RoSPA (che è un'associazione benefica britannica che si propone di salvare vite umane e prevenire lesioni che cambiano la vita che si verificano a seguito di incidenti. ), ha aggiunto:

"Lo svapo durante la guida potrebbe facilmente compromettere la capacità di guidare in modo sicuro, il che potrebbe aumentare le probabilità di schiantarsi".

La polizia stradale ha detto che, sebbene non ci siano leggi che colleghino la guida al vaping, useranno il potere che già hanno per assicurarsi che tutti stiano guidando secondo la legge.

Un portavoce del Dipartimento dei trasporti ha dichiarato:

"Riteniamo che i conducenti debbano sempre attenersi alle regole stabilite dal codice della strada e debbano sempre esercitare il controllo adeguato del proprio veicolo ed evitare qualsiasi distrazione, incluso lo svapo".