Il Governo del Canada inserisce nel proprio sito web una sezione dedicata al Vaping. Il Ministro Canadese esprime le proprie opinioni sul vaping.

Se sei un fumatore, smettere è la cosa migliore che puoi fare per migliorare la tua salute. Il supporto è disponibile per aiutarti a uscire.È possibile ridurre l'esposizione a sostanze chimiche dannose sostituendo completamente le sigarette con un prodotto vaping. Se non sei un fumatore, lo svapo può aumentare il rischio di esposizione a determinate sostanze nocive che possono influire sulla tua salute.

Dopo l'entrata in vigore del BILL S.5 che prevede la regolamentazione dei prodotti del tabacco con un'occhi di riguardo al vaping (LTPV, ex Legge sui prodotti del tabacco) il governo Candase ha pubblicato una intera sezione sul vaping sul suo sito web istituzionale. La frase sopra è l'incipit sull'idea che il governo usi è fatta sul vaping e quello che sta facendo per incentivarlo.

"Smettere di fumare può essere difficile, ma è possibile. I prodotti del vaping  come le sigarette elettroniche forniscono nicotina in una forma menoe dannoso che il fumo"  - ha affermanto il Ministro delle Salute Canadese "Ginette Petitpas Taylor" sottolineando che il vaping può aiutare a smettere. 
"Anche se i dati sono recenti, hanno tuttavia sembrano indicare un legame tra migliorare il tasso di successo per quanto riguarda la cessazione del fumo e l'uso della sigaretta elettronica " . commenta lo stesso ministro a CBC radio il 31 maggio affermando anche: "Ottawa prevede di intensificare gli sforzi per aiutare le persone a smettere di fumare con l'adozione di un approccio più pragmatico.

Ginette Petitpas Taylor, Ministro della Salute, ha annunciato - pertanto - la sua direzione nel formalizzare il cambiamento della legge:

"La legge S-5 introduce nuove misure per aiutare a gestire i rischi e i benefici dei prodotti del vaping, anche se i timori di un eventuale effetto per i minori che potrebbero cominciare a fumare è evidente, ma bisogna prendere in considerazione entrambi, l'uno da incoraggiare per chi vuole cessare di fumare l'altro per tutelare i ragazzi" , - continua - "Lo svapo può anche portare all'esposizione alla nicotina, una sostanza che crea dipendenza ma non è cancegorena; non è una causa nota di cancro ed è approvata per l'uso in terapie sostitutive della nicotina come cerotti e gomme da masticare, ma l'uso di nicotina è ancora a rischio".

La sezione del sito sottolinea il rischio di dipendenza, notando chiaramente che la sola nicotina ha un potere di dipendenza molto inferiore rispetto al tabacco e che anche il tasso di assorbimento, diverso tra fumo e vapore, gioca un ruolo differente. Oltre alla nicotina, il sito informa sulla possibilità di rilascio di sostanze chimiche dannose in caso di uso improprio e surriscaldamento. 

Insomma un vero e proprio vademecum per il vapers che il Governo Canadese ha inserito per aiutare a smettere di fumare grazie al vaping.