A partire dal 1 ° agosto, il fumo sarà bandito dall'università di Regina, compresa la cannabis legale. Divieto esteso anche alle sigarette elettroniche.

Il divieto di fumo si applica non solo alle sigarette, ai sigari e ai sigaretti, ma anche alle sigarette elettroniche (sia mod che tubi). Anche la vendita e la pubblicità di tabacco e cannabis saranno vietate.

Il vicepresidente esecutivo dell'Université de Regina "Dave Button ha dichiarato che la decisione segue il successo della politica di settembre 2017 per eliminare il fumo dai loghi pubblici e di lavoro. Il numero di aree fumatori nella struttura è stato drasticamente ridotto da 19 a 3.

"Questa decisione motiverà sicuramente alcuni a smettere di fumare e a proteggere gli altri dal fumo passivo, c'è una tendenza tra le istituzioni post-secondarie di tutto il paese a vietare del tutto il fumo nei loro campus" commenta Donna Pasiechnik, Direttore Provinciale, Canadian Cancer Society

Il divieto non si applica alle disinfestazioni o all'uso della cannabis come medicinale. Il divieto non si applica alle proprietà adiacenti al campus, come la First Nations University of Canada e l'Innovation Place.

L'Università di Regina è la 26a scuola secondaria in Canada ad adottare un divieto totale per tutto il fumo in generale anche se si tratti di vapore ed è la seconda a Saskatchewan dopo il Carlton Trail Regional College.