Le "Grand Conseil Valaisan" ha definitivamente adottato l'emendamento che protegge i minori dagli effetti nocivi del tabacco e dei prodotti ad esso collegati.

"La vendita e la consegna di prodotti del tabacco, prodotti a base di nicotina, sigarette elettroniche e cannabis legale sono vietate ai giovani di età inferiore a 18 anni nel  Cantone Vallese".

Questo è il contenuto del nuovo articolo di legge adottato giovedì pomeriggio dal Gran Consiglio del Cantone Svizzero.

L'emendamento è stato approvato con 63 voti a favore contro i 62.

Questi cambiamenti, che si trovano nella legge sulla polizia commerciale, sono stati accettati in un'unica lettura. Sono quindi definitivi.